Fano, Casapound riqualifica un monumento dedicato ai caduti della Grande Guerra

di 

17 maggio 2015

FANO – Nella mattinata del 17 maggio alcuni militanti di Casapound Italia della provincia di Pesaro-Urbino hanno ripulito e fatto manutenzione ordinaria al monumento ai caduti del ‘15 -’18 situato nel parcheggio dell’ex caserma del 94^ Reggimento Fanteria della Brigata Messina. I militanti hanno provveduto a ripulire il terreno circostante dalle erbacce e le piastre riportanti i bollettini di guerra riferiti alla Brigata Messina. Nonostante già anni fa la redazione locale di un noto quotidiano nazionale abbia denunciato la situazione di degrado e grave abbandono del sito della ex caserma, il complesso risulta ancora nelle medesime condizioni di fatiscenza.
Casapound si domanda come in un comune come quello di Fano in cui è presente la figura di un Assessore alla Memoria,l’onore del ricordo vada solo in una direzione e non valorizzi tutti gli avvenimenti storici della nostra memoria collettiva, fatto ancor più grave ad una settimana dal centenario dell’entrata in guerra delll’Italia nel maggio del 1915.
Nell’ambito del progetto “ ‘15-‘18 Italiani in Trincea”, volto a diffondere la conoscenza della storia della Grande Guerra degli Italiani, Casapound vigilerà affinché non si dimentichi il sacrificio di centinaia di migliaia di italiani che donarono la vita per la nostra Patria e provvederà, in caso di mancanza o disinteresse delle Istituzioni, a ripulire e restituire dignità a lapidi e monumenti ai caduti.

LE FOTO:

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>