In strada senza regole: macedone fermato senza patente e multa e pignoramento a un rumeno sorpreso su un veicolo sottoposto a fermo

di 

18 maggio 2015

URBINO – Personale della Polizia di Stato appartenente al Commissariato di P.S. di Urbino ha proceduto nel fine settimana appena trascorso ad effettuare, nel corso di attività di controllo del territorio, mirati controlli finalizzati alla identificazione e al controllo di soggetti che gravitano nei comuni di Urbino, Fermignano e Urbania.

Complessivamente sono state controllate otto persone, sei conducenti di veicoli e due trasportati.

Sulla strada statale che collega Urbino con Urbania è stato controllato un cittadino rumeno di 47 anni, con precedenti penali per furto, il quale circolava nonostante avesse il veicolo gravato da un provvedimento di fermo fiscale per irregolarità emerse in precedenza. Sanzionato amministrativamente per una somma di circa 800 euro, il veicolo è stato anche segnalato ai competenti uffici per il successivo pignoramento.

In Urbania un cittadino macedone di 24 anni, residente nella zona veniva controllato alla guida di un’autovettura e contestualmente fermato perché durante la marcia faceva uso del telefono cellulare; al successivo controllo documentale emergeva che lo stesso, avente a bordo la madre e altro familiare, non aveva mai conseguito la patente di guida, motivo per il quale veniva denunciato in stato di libertà all’autorità giudiziaria.

Il veicolo veniva sottoposto pertanto a fermo amministrativo, oltre a una pesante sanzione amministrativa. Anche il proprietario del veicolo, il padre del giovane, non presente al momento dell’infrazione ma successivamente rintracciato, veniva sanzionato amministrativamente per l’incauto affidamento del veicolo al figlio.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>