Playoff Serie D, il Basket Giovane sbanca Porto Recanati (58-79) e vola in finale. I Santinelli… in Paradiso

di 

18 maggio 2015

CAMPIONATO REGIONALE SERIE D – PLAYOFF – SEMIFINALE GARA 3

FORTITUDO PORTO RECANATI – ITAS BASKET GIOVANE PESARO 58 – 79

Parziali: 22-20, 35-36, 52-56

Porto Recanati Mosca 18, Trillini 7. Palumbo 10, Sorgoni 3, Soricetti 10, Mammutovic, Ciccarelli 7, Prosperi 1, Caracini, Angelici, Matassini, Attili 2 – All. Matassini

BG Pesaro Santinelli Edoardo 18, Giacomini 13, Giorgi 10, Andreani n.e., Santinelli Enrico 18, Nicolini, Di Sciullo n.e., Lanci 4, Antonelli 6, Di Luca 3, Bonini, Terraciano 7 – All. Romanelli

Arbitri: De Carolis e Ficiarà

Basket Giovane 2015

Basket Giovane 2015

PORTO RECANATI – Grandissima impresa dell’ITAS BASKET GIOVANE PESARO che si aggiudica in trasferta gara 3 di semifinale e conquista la possibilità di giocarsi la finale per la promozione alla C unica 2015/2016.
La partita si è svolta sul canovaccio delle gare precedenti, in particolare di gara 2 con le due squadre che mettono in campo grande intensità difensiva ma, ed è giusto sottolinearlo, con estrema correttezza in campo e senza colpi bassi, grande equilibrio per 3/4 di gara poi, come successo per gara 2, anche in questa “bella” nel 4° quarto viene fuori tutta la freschezza atletica dei giovani pesaresi che piazzano un mega parziale di 23-6 e chiudono con estrema sicurezza e superiorità l’incontro. Questa volta non si può non sottolineare la grande prova dei due Santinelli, Enrico con 18 punti, 1/1 da 3, 2/5 da 2, 11/14 nei liberi, 8 falli subiti, 8 rimbalzi, 5 palle recuperate, 1 assist e 1 stoppata, Edoardo anche lui con 18 punti, 0/2 da 3, 5/7 da 2, 8/10 nei liberi, 6 falli subiti, 2 rimbalzi, 2 recuperi, 1 assist. Una nota anche per Chicco Terraciano che con 2/3 da 3 ma con 3 rimbalzi consecutivi nel momento del break decisivo. La forza della squadra di Romanelli è proprio questa, ad ogni partita protagonisti diversi ma … tutti protagonisti, ovvero il gruppo solido e ben coeso sempre pronto e combattivo che anche nei momenti di difficoltà, vedi il perdurare dell’assenza del capitano Andreani, riesce sempre a trovare risorse alternative e fresche questo soprattutto al gran lavoro alla coppia di allenatori Romanelli e Santinelli.
Ora? La finale… si va a Porto San Giorgio contro una signora squadra che ha dominato il girone B della serie D, il BG non ha il favore del campo e sicuramente ha il ruolo dell’outsider, raggiungere la finale con una squadra di “ragazzini” è sicuramente un risultato oltremisura positivo ed esaltante ma…. la finale la si gioca e, come più volte è già successo nel basket, non sempre i favoriti vincono, quindi crederci crederci crederci!
Gara 1 nel prossimo weekend (attendiamo l’ufficializzazione delle date dalla FIP) a Porto San Giorgio.

(Si ringrazia Fabio Lanci)

Basket Giovane

Basket Giovane

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>