Oltre 100 persone e una nuova altalena per il Pincio Day: pulizia collettiva e riflessione a cura di GO Giovani Oggi

di 

19 maggio 2015

CAGLI – Una giornata di confronto, sensibilizzazione e condivisione. Centrato a piena l’obiettivo dell’Associazione Go Giovani Oggi che, domenica 17 maggio, ha richiamato oltre 100 al persone al Parco delle Rimembranze di Cagli per la seconda edizione del Pincio Day, organizzato in collaborazione con il gruppo Scout Cagli.

 

Pincio Day

Pincio Day

Bambini, genitori, giovani e meno giovani, tutti insieme, armati di guanti e rastrelli, per prendersi cura di uno dei posti più magici di Cagli, un tempo cuore pulsante della vita cittadina.
“La giornata nasce con il pretesto di una pulizia collettiva del parco ma il vero obiettivo è molto più profondo. Il Pincio Day nasce come giornata di incontro, condivisione, confronto e soprattutto sensibilizzazione per abituarci a conoscere, amare e rispettare questo luogo speciale” hanno spiegato gli organizzatori nel presentare la grande sorpresa dell’edizione 2015: un’altalena per il parco giochi.
Grazie al contributo di commercianti cagliesi e a un budget derivante dalle attività dell’associazione, infatti, Go ha acquistato una nuova altalena donata al Parco Giochi, da anni sprovvisto del più caratteristico tra i giochi per bambini.

Pinzio Day

Pinzio Day

Durante la mattinata sono state anche installate delle nuove fioriere realizzate con i copertoni di una macchina e riempite di piantine, da affidare alla cura dei frequentatori del parco, ed è stato realizzato un grande murales condiviso in un muro imbiancato per l’occasione.
Ogni partecipante è stato invitato a lasciare la propria impronta con la mano, in un gesto dal forte valore simbolico. “Ci teniamo a ringraziare ogni mano impressa in questo muro per questa super edizione del Pincio Day. Grazie al gruppo Scout Cagli che ha coinvolto i bambini in giochi e attività, agli amici della Comunità Acquaviva, sempre in prima fila con il loro contagioso entusiasmo in ogni attività, e a quelli di Casa Freedom 2 che hanno condiviso con tutti noi ogni momento di questa giornata di incontro e condivisione. Grazie ai commercianti cagliesi che hanno contribuito all’acquisto dell’altalena, all’Amministrazione Comunale e alla ditta Pascucci e Giommi che l’hanno installata in totale sicurezza. Grazie a Giuseppe Aguzzi, autore di Pincio Man e a tutti coloro che hanno partecipato al contest

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>