I desideri prendono forma, Sitting Volley a Sant’ Angelo In Vado: indimenticabile pomeriggio formativo

di 

22 maggio 2015

SANT’ANGELO IN VADO – Il SITTING VOLLEY approda a Sant’Angelo in Vado. Questa neonata disciplina, appartenente alla famiglia della pallavolo ma che ideata per ATLETI CON DISABILITA’ FISICHE, (amputati) ha fatto il suo esordio nella nostra provincia grazie ai sogni, ai desideri e alla passione della Presidente del VOLLEY VADESE Emanuela Galli che aldilà di ogni ambizione a vittorie di campionati o successi personali si prodiga nel sociale.

Il tutto è iniziato quasi per scommessa, chiedendo ad uno dei referenti regionali di SITTING volley Michele Albergamo di portare, in occasione dei festeggiamenti per il quarantennale della società gialloverde, una gara dimostrativa di questo sport, e dalle parole si sta passando ai fatti che, come detto, sabato 16 maggio con la bella disponibilità dei ragazzi e le ragazze che vivono i colori della società di volley a s. Angelo in Vado si sono ritrovati al Palamolinello per il primo allenamento diretto nientemeno che da Romano Piaggesi, COMMISSARIO TECNICO DELLA NAZIONALE ITALIANA di SITTING VOLLEY (n.d.r. un alter ego di Mauro Berruto o Marco Bonitta) e punto di riferimento per questo sport della nostra regione. Dopo le prime nozioni, regole di gioco e soprattutto tecniche e modalità per facilitare gli spostamenti da seduti a terra, si è iniziato a fare il riscaldamento con la palla e da qui la constatazione generale sul grande sforzo fisico che richiede questa disciplina che accomuna sia i cosiddetti normodotati che i disabili fisici mettendoli sullo stesso piano.

Un momento dell'incontro

Un momento dell’incontro

La FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO adeguandosi alla stessa FIVB, di riflesso, ha allargato finalmente i propri orizzonti integrando agli atleti cosiddetti normodotati gli atleti con disabilità fisiche le cui motivazioni, la passione, la determinazione non temono paragoni!!! le loro emozioni ti conquistano. Negli atleti normodotati ciò che ci appassiona è la bellezza del gesto tecnico, della forza che trasmettono attraverso di esso; nei disabili ciò che ti conquista è la gioia nei loro occhi, la determinazione di compiere un sport a dispetto delle proprie difficoltà. NOI NON POSSIAMO FAR ALTRO CHE IMPARARE DA LORO.

Si ringraziano gli atleti che hanno aderito all’iniziativa, tutti i dirigenti e gli allenatori. In particolare Romano Piaggesi che è venuto ad insegnarci questo nuovo inizio. Un modo nuovo di vedere la pallavolo, di condividere momenti di integrazione e di sport.

Prossimo appuntamento con l’allenamento di SITTING VOLLEY sabato 23 maggio ore 16,30 sempre al Palamolinello con esibizione DOMENICA 31 MAGGIO PRIMA DELLE PREMIAZIONI NELLA GIORNATA DI MINIVOLLEY.

Prevista anche una dimostrazione di Sitting Volley prima della partita di World League ITALIA – SERBIA in programma Venerdì 5 Giugno a Pesaro

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>