Paolini, Lega Nord: “Ignoti hanno strappato 40 miei manifesti nella notte. Farò denuncia”

di 

27 maggio 2015

“Nella notte sono stati strappati circa 40 manifesti miei e di altro candidato nell’entroterra pesarese, in particolare tra Urbino, Fermignano e Urbania. In qualche caso è stato affisso, al loro posto, un manifesto non ufficiale di un altro candidato che nulla sa della distruzione di quelli altrui”. Così Paolini, Lega Nord, denuncia quanto accaduto la notte scorsa. “Nei giorni scorsi è stata danneggiata una vela, per non parlare delle sistematiche contestazioni con lancio di oggetti ai comizi di Salvini. Evidentemente una lega che cresce fa paura e qualcuno ricorre a condotte penalmente rilevanti pur di ostacolarla. Il fatto è stato fatto rilevare, già nella notte, ad una pattuglia della Guardia di Finanza che passava nella zona. Il danneggiamento è probabilmente avvenuto tra le 23 e le 1 di notte ed è stato scoperto inizialmente ad Urbania e Fermignano attorno alle 2. Verrà presentata formale denuncia contro ignoti, soprattutto allo scopo di poter acquisire i video delle telecamere di sorveglianza da cui risalire al mezzo impiegato e, a ritroso, all’autore di questa azione che oltre a danneggiare politicamente qualche candidato, ha provocato anche un danno economico dell’ordine di 300 euro tra costo del materiale distrutto, ristampa dello stesso e spese per il ripristino, di cui chiederemo risarcimento in sede civile ai responsabili ove identificati”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>