Urbino, 7 laureati del Camerun. Per la cerimonia arrivano pure due re

di 

27 maggio 2015

URBINO – Una grande cerimonia alla Carlo Bo, questa mattina alle 12 nell’Aula Magna del Rettorato. Sono state infatti conferite 7 lauree a studenti provenienti dal Camerun.

Il rettore con i due esponenti del Camerun

Il rettore con i due Re del Camerun

Dougue Kenttsop Romeo Arago, Momo Ngoufack Evelyne Edith, Ongbwa Patrick Willy, Pouguem Welako Coralie, Tesse David Flaubert, Touko Chiga Hermine Hyacinthe, Tsetegho Sokeng Arold Jorel. Questi i nomi dei 7 dottori in Farmacia. Alla consegna del titolo magistrale erano presenti anche due re camerunesi, al quale il Rettore, Vilberto Stocchi ha omaggiato un libro sullo città ducale e l’iconica cravatta dell’Ateno. Oltre al “Magnifico” erano presunti il direttore del Dipartimento di Scienze Biomolecolari Gilbero spadoni, il delegato dell’Università di camerino Sauro Vittori i capi della cheffiere camerunese di Foto, S.M. Momo Soffack Bertand e quello della cheffiere di Foreke -Dschang, S.M. Djoumessi Wamba Mathias.
Un percordo, quello dei 7 camerunensi, che va ad inserirsi in un più ampio progetto tra l’Università di Dschange, in Camerun, e gli Atenei marchigiani di Camerino e Urbino. Infatti i 7 sono arrivati nelle marche a febbraio 2014 dove hanno frequentato le lezioni e praticato un tirocini in farmacie aperte al pubblico.
Iniziativa che ha richiamato l’attenzione anche del già presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e di importanti enti che hanno finanziato il progetto. Enti e organizzazioni come il Ministero dell’Istruzione, Rotary Club distretto 2090 e Rotary Foundation.

I 7 laureati

I 7 laureati

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>