A Urbino domani inaugura la DATA, Drudi: “Expo è in mezzo a noi”

di 

28 maggio 2015

Urbino inaugurazione DATAURBINO – “Expo 2015 è in mezzo a noi e possiamo e dobbiamo cogliere questa occasione straordinaria”. Così il presidente della Camera di Commercio di Pesaro Urbino, Alberto Drudi, in occasione dell’inaugurazione della Data, uno dei cinque presidi delle Marche attivi parallelamente all’Esposizione mondiale di Milano, in programma domani venerdì 29 maggio.

L’edificio, restaurato dall’amministrazione comunale di Urbino, ospiterà una rassegna dell’arredamento marchigiano (e pesarese in particolare) e uno spazio dedicato all’agroalimentare, con un focus particolare per il biologico: progetti che l’ente camerale ha curato nei dettagli, attraverso l’azienda speciale Aspin 2000/Trr. “C’è una grande coerenza – ha spiegato oggi Drudi – tra lo spazio rinascimentale che ci è stato messo a disposizione e le aziende che abbiamo coinvolto, che rappresentano uno spaccato significativo dell’eccellenza produttiva del nostro territorio”.

La rassegna dell’arredamento accoglie una ventina di pezzi di arredo, la maggior parte dei quali firmati da designer di fama mondiale: “E’ un’esposizione che ha tutto il diritto di essere inserita in un contesto internazionale e di qualità qual è l’Expo – ha fatto notare Drudi -: si tratta, infatti, di una collettiva che ha pochi precedenti in passato e che guarda al futuro, perché mette un punto fermo sull’immagine del nostro sistema di arredamento nel mondo e contribuirà a spingerlo fuori dalla crisi, che è economica e non certo crisi di idee e qualità”.

“Sono certo – ha aggiunto il presidente dell’ente camerale – che sia le persone che amano la cultura, che i manager provenienti da ogni parte del mondo saranno attratti da Urbino, splendida città rinascimentale, e dal sistema economico della nostra provincia, che ha eccellenze produttive, nel campo dell’arredamento, dell’agro-alimentare, che è un settore in forte crescita, e del turismo”.

La Camera di Commercio, del resto, è impegnata da alcuni mesi in un’intensa attività di relazioni con istituzioni e aziende di diversi Paesi, quali Cina, Russia e Medio Oriente, e ha selezionato differenti delegazioni estere che, da Milano, raggiungeranno la nostra provincia per incontri mirati con le aziende locali.

Ecco l’Elenco delle aziende della Data Urbino.

IL PROGRAMMA COMPLETO DELL’INAUGURAZIONE

Urbino centro storicoA Urbino ultime ore di frenetica preparazione prima dell’apertura della DATA – Orto dell’Abbondanza, uno dei presidi Marche per il periodo di EXPO2015. Ricordiamo che l’inaugurazione è fissata per venerdì 29 maggio alle ore 11.00. E dal taglio del nastro fino al 31 ottobre la DATA, ovvero le antiche scuderie del Duca Federico da Montefeltro, sarà un “Palazzo delle Esposizioni” del territorio della Provincia di Pesaro e Urbino e delle Marche.

Alle 11.00 il pubblico e le autorità si ritroveranno nella zona di Borgo Mercatale. Dopo pochi minuti i presenti saranno invitati a entrare nella prima porzione dell’Orto dell’Abbondanza, percorrendo il nuovo accesso dal Torrione di Santa Caterina. Fra la zona di accoglienza e l’area dove sono collocate le attrezzature multimediali si terranno i discorsi di benvenuto. Subito dopo si procederà con il taglio del nastro e alla visita agli spazi allestiti per EXPO 2015.

A disposizione dei visitatori della DATA ci saranno quasi 2 mila metri quadrati. Fino alla fine di ottobre si susseguiranno appuntamenti legati all’arte, al design e alla cultura, laboratori esperienziali, degustazioni, e tanto altro ancora. Gli spazi saranno aperti, a ingresso libero, tutti i giorni dalle ore 10.00 alla mezzanotte.

La DATA è stata suddivisa in quattro aree funzionali prioritarie. Un primo spazio sarà il luogo dell’accoglienza ai visitatori, con un desk dove si forniranno informazioni sulla città e sul territorio; un secondo spazio sarà dotato di tecnologie multimediali dove sarà possibile fare viaggi virtuali nel territorio regionale, nelle città d’arte e nel paesaggio naturale; un terzo spazio, dotato di cucina, è destinato alla promozione, somministrazione, commercializzazione e mostra dei prodotti dell’enogastronomia marchigiana; infine, un quarto vano, di oltre 400 metri quadrati, destinato a ospitare installazioni, laboratori ed eventi. Al piano superiore rispetto al luogo principale delle attività, si alterneranno invece esposizioni di grande qualità.

Il programma delle iniziative che si svolgeranno nell’Orto dell’Abbondanza è già molto ricco, ma sarà continuamente integrato con nuove proposte. L’obiettivo è trasformare la DATA in uno spazio vivo, vivace, sempre diverso, con novità che si alterneranno per circa cinque mesi. Tutti gli aggiornamenti saranno prontamente comunicati tramite il blog del Città di Urbino: www.urbinonews.it

Il Comune di Urbino è l’organizzatore e coordinatore dell’intero progetto, in stretta cooperazione con la Regione Marche, con il supporto di Urbino International Center, che coordina lo spazio enogastronomico, nell’ambito del progetto DCE “Città ideale”, di cui UIC è capofila, e della Camera di Commercio di Pesaro e Urbino.

Info su www.urbinonews.it / www.facebook.it/citta.diurbino.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>