Ditelo con i fiori, anche da noi c’è chi copre le buche così…

di 

30 maggio 2015

La foto in questione, postata su fb, è della strada che porta alla chiesa di Roncosambaccio, tra Fano e Pesaro: tre buche enormi che  qualche residente ha deciso di abbellire con tre vasi di fiori. Pesaro e Fano come Edimburgo, i residenti di Roncosambaccio come Sara Gaffin, ragazza scozzese, ciclista, che per prima ha lanciato questa protesta… floreale. Lei aveva una procedura professionale: le buche che trovava  le riempiva con 35 litri di compost e poi le copriva con delle composizioni floreali. Essere figli dei fiori nel 2015: la storia è stata raccontata dalla rivista Scotland’s Worst Driver (Il peggior automobilista della Scozia) e poi ripresa pochi giorni da Corriere delle Sera. Probabile che qualche pesarese l’abbia letta e, vista la “materia prima” presente in abbondanza nelle nostre strade, abbia deciso di replicare l’idea.

Fiori nelle buche...

Fiori nelle buche…

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>