Torsiometro, la rivincita di pu24 sui “maestri” del giornalismo. Mugello, Italia in pole con Iannone e Ducati. Vale ottavo ma…

di 

30 maggio 2015

Quando è la storia a darti ragione la soddisfazione è doppia e un grazie di cuore a Mario Lega il quel per primo, su queste colonne, scrisse del torsiometro della Honda “beccandosi” insulti a destra e a manca: grande Mario.

Andrea Iannone

Andrea Iannone

E ora veniamo al Mugello che in qualifica si è colorato di rosso con Iannone e la Ducati in pole. Per il giallo bisognerà aspettare la gara visto che Vale è ormai abbonato, in qualifica, all’ottavo posto.

Un’altra Ducati in prima fila, quella di Andrea da Forlì detto Dovi, terzo. E così le due rosse di Borgo Panigale hanno stretto nel mezzo Lorenzo, secondo. L’ex bollito della Yamaha si candida alla vittoria in gara visto che, senza dubbio, suo è il miglior passo gara.

Vale è comunque lì e domani in corsa lotterà per il podio, per quale gradino lo vedremo.

Capitolo a parte merita Marquez il pasticcione che ne ha combinate di tutti i colori. Cadute e svarioni di ogni tipo per lui: ha mancato la top 10 nelle terze libere, è caduto nella FP4, rimanendo escluso dalla Q2 col risultato che domani partirà 13esimo. Il suo compagno di scuderia Pedrosa ha agguantato il settimo posto.

Onore a Pirro, il collaudatore Ducati, che ha centrato un settimo posto, un bravo a Crutchlow quarto e primo delle Honda. In ogni caso non perdetevi la gara della MotoGp domani alle ore 14: le due Ducati vanno forte, Lorenzo e Rossi pure, poi Marquez ha il dente avvelenato e, se non gli si chiude la vena,ne farà delle belle.

Moto 3- Cinque italiani tra i primi dieci nella qualifiche della Moto 3, con Fenati in prima fila col terzi tempo. L’ Italia e la Pesaro delle moto vanno forte anche nella classe cadetta. Bravo l’ascolano Fenati terzo in sella alla Ktm preparata a Tavullia dal team Sky by VR46, idem per il cattolichino Antonelli quinto in sella alla Honda del team pesarese Ongetta –Rivacold che ha preceduto nell’ordine Bastianini, Bagnaia e Locatelli.

Saranno protagonisti questi ragazzi nella gara che domani prenderà il via alle ore 11, mentre Migno 24°, Manzi 29°, Ferrari 30°. Tonucci 32°, in gara ci metteranno la solita grinta, anche la wild card Bezzecchi 35esimo al debutto tra i grandi.

Moto 2 – La classe intermedia è sempre spettacolare peccato che gli italiano non abbiamo brillato tropo al Mugello dova la pole è stata appannaggio di Sam Lowes nonostante una caduta, settimo il romano Corsi, 16esimo il marchigiano Baldassarre, 21esimo il tavulliese Franco Morbidelli.

Per concludere una nota di cronaca: quest’anno tutte le volte che Rossi è partito dalla ottava casella ha vinto la gara

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>