Bambino di 20 mesi trasportato ad Ancona: è grave in Rianimazione

di 

4 giugno 2015

PESARO – Un dramma di proporzioni inaudite si è materializzato l’altra mattina a Pesaro. Era circa mezzogiorno del 2 giugno quando un bambino di nemmeno 2 anni si è sentito male in casa. In un primo momento sembrava una banale influenza ma così non è stato, tant’è che – arrivato al San Salvatore in arresto cardiaco – è stato immediatamente ordinato il trasporto in eliambulanza all’ospedale pediatrico Salesi di Ancona, dove il piccolo che ha un anno e 8 mesi versa in gravi condizioni nel reparto di terapia intensiva.

Spetterà agli esami diagnostici provare a svelare le cause di quanto accaduto, ma al momento la priorità rimane ovviamente quella di tentare di salvare la vita a un angioletto di 20 mesi appena. Sarebbe stato colpito da edema cerebrale, esclusa dopo una serie di accertamenti una forma di meningite.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>