Esplosione all’Itis di Urbino, studente perde alcune dita della mano

di 

10 giugno 2015

Esplosione all’Itis di Urbino nella tarda mattinata di oggi. Uno studente, nel piazzale, è rimasto vittima dell’esplosione di un grosso petardo artigianale rimanendo poi seriamente ferito alla mano: A.D., 19 anni, avrebbe perso 3-4 dita della deflagrazione violentissima avvenuta davanti la palestra. Vicino a lui si trovavano altri studenti, fortunatamente rimasti illesi. Nell’istituto si è passati dal clima di festa per l’ultimo giorno di scuola a quello del dramma: sul posto il 118 di Urbino (ma sarà necessario un trasporto all’ospedale regionale di Ancona) e i vigili del fuoco della città ducale.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>