Volley Pesaro riparte da Sestini. Giorni intensi per il club che prepara la serie A2

di 

11 giugno 2015

Un muro di Diletta Sestini

Un muro di Diletta Sestini

PESARO – Sono ore di intenso lavoro per la dirigenza di Volley Pesaro. La società sta costruendo la nuova squadra di A2. La prima conferma arriva dal centro. Diletta Sestini, protagonista assoluta della promozione, rimarrà alla corte di Bertini per un’altra stagione, come previsto tra l’altro dal suo contratto. Sestini, classe 1987, nelle ultime 8 stagioni ha alternato esperienze in A2 e B1. Una giocatrice che conosce bene il campionato che Volley Pesaro andrà ad affrontare. Soddisfatta il co-presidente Rossi: “Una conferma per noi molto importante. Diletta in questa stagione ha dimostrato grande personalità in campo,  e tanta grinta. Nei momenti più difficili non si è mai tirata indietro, assumendosi la responsabilità di gestire palloni ‘che scottavano’. La sua esperienza per noi sarà fondamentale”.

Diletta Sestini

Diletta Sestini

Non ha avuto alcun dubbio a restare nemmeno Sestini. “E’ vero che c’era già una clausola nel contratto – spiega – ma io ho voluto fortemente questa riconferma. Mi sono trovata benissimo qua a Pesaro”.

Appena tornata dalle vacanze, Diletta già pensa al futuro. ”Siamo solo a  giugno, ma già non vedo l’ora di ricominciare. C’è grande entusiasmo per questa serie A. Per me sarà il sesto anno in categoria. Ancora è presto per dire che tipo di campionato ci aspetterà, ma per esperienza posso dire che sarà combattuto. Il livello solitamente è molto uniforme, e non ci saranno partite facili”.

Diletta Sestini in battuta

Diletta Sestini in battuta

Le altre conferme per ora arrivano solo dallo staff tecnico. “Sono davvero contenta. E’ stato un piacere lavorare in palestra questa stagione. Bertini, Portavia e Nico hanno saputo coniugare il divertimento alla professionalità. Ogni settimana le partite erano preparate con massima cura ed attenzione, e durante gli allenamenti il clima disteso ci ha permesso di lavorare con ancora più entusiasmo”.

Un ringraziamento speciale va anche ai Balusch. “Sono stati eccezionali. Ci hanno sostenuto dalla prima all’ultima partita. Spero che la prossima stagione a loro si uniranno anche altri pesaresi. Sarebbe bellissimo vedere ogni domenica il palazzetto pieno di tifosi, come è successo in gara1 contro Cisterna”.

E in attesa di sapere chi saranno le compagne di squadra di Sestini, il co-presidente Rossi precisa: “La squadra che parteciperà alla prossima A2 sarà sicuramente una formazione competitiva, che non snaturerà le caratteristiche di questa stagione. Il nostro obiettivo è sempre quello di giocare una bella pallavolo, che faccia divertire e appassionare. La nostra identità di gioco, al di la di chi saranno le interpreti, sarà la stessa: velocità e aggressività in campo!”

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>