Adolescenti in difficoltà, presentato il laboratorio digitale

di 

12 giugno 2015

E’ stato presentato questa mattina un progetto innovativo nato grazie alla collaborazione tra Comune e Provincia di Pesaro Urbino e risultato tra i vincitori di un bando della Fondazione Wanda Di Ferdinando per l’erogazione di contributi a sostegno di progetti di emergenza sociale.

Foto  laboratorio digitaleSi tratta di una iniziativa rivolta agli adolescenti con difficoltà personali sociali e familiari. E’ un “laboratorio digitale” che offrirà la possibilità a 15 giovani di apprendere l’uso di sistemi informatici avanzati con l’ausilio di insegnati esperti messi a disposizione dal Centro per l’impiego.

Alla presentazione sono intervenuti Sara Mengucci assessore alla Solidarietà del Comune, il presidente della Provincia di Pesaro Urbino Daniele Tagliolini, Federica Panicali presidente della Fondazione Wanda Di Ferdinando e Claudio Andreani del Centro per l’impiego.
Durante la conferenza stampa è stata sottolineata anche l’esigenza di prevenire la dispersione scolastica che nel nostro territorio risulta elevata . Per questo motivo il “laboratorio digitale “ è rivolto ad una fascia precisa di età (15 – 18 anni) e offre la possibilità di un arricchimento personale di conoscenze, autostima e anche una prospettiva occupazionale futura.

E’ stato inoltre ribadita l’importanza di estendere questi progetti anche ad altre realtà di disagio attraverso una stretta collaborazione pubblico privato e istituzioni locali.

Il laboratorio digitale rappresenta un’azione concreta per l’inclusione e il sostegno ai più deboli nonostante la crisi economica abbia aumentato la domanda di servizi per rispondere al disagio in un contesto di forte riduzione delle risorse pubbliche destinate al sociale
Pesaro 12 giugno 2015

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>