Il grande cuore del Raduno che Vale: 1.500 euro per l’Unione ciechi di Pesaro

di 

12 giugno 2015

TAVULLIA – Francesca Paolucci, sindaco di Tavullia, e Mirco Cassiani, presidente della Scuderia Ferrari Club Pesaro, hanno consegnato un assegno di 1.500 euro a Maria Mencarini, presidente della sezione di Pesaro della Uic, Unione italiana ciechi.

Con una cerimonia semplice, ma carica di significati, avvenuta nella sala del Consiglio comunale di Tavullia, è stato consegnato il ricavato della manifestazione organizzata il 10 maggio scorso a Tavullia e denominata un Raduno che Vale, che ha visto arrivare nella città di Valentino una ventina di equipaggi Ferrari che, per un giorno, hanno colorato di rosso la “gialla” Tavullia.

La manifestazione, organizzata dalla Scuderia Ferrari Club Pesaro col Patrocinio del Comune e dalla Pro Loco di Belvedere Fogliense con partner mediatici il Resto del Carlino Pesaro e Pu24.it, è stata organizzata a scopo benefico ed ha avuto un buon successo grazie alla generosità di tanti sponsor locali che hanno partecipato con entusiasmo mentre i ferraristi presenti al pranzo al Ristorante da Rossi, hanno contribuito partecipando ad una “pesca benefica” che in palio aveva gadget donati dagli sponsor ed ha avuto come testimonial il pilota di Moto 2 Luca Marini.

“Questo è il nostro contributo – ha detto il sindaco Francesca Paolucci – ed è frutto del lavoro svolto con grande passione e professionalità dalla Scuderia Ferrari Club Pesaro capeggiata dal presidente Mirco Cassiani in collaborazione con il Comune. Grazie a tutti coloro che in vario modo e a vario titolo hanno partecipato all’evento, sperando di poterlo ripetere in futuro”.

All’appello del sindaco ha risposto immediatamente Mirco Cassiani: “Per quanto ci riguarda – ha detto il presidente della Scuderia Ferrari Club Pesaro – per noi è stata una fantastica esperienza e in collaborazione con l’amministrazione di Tavullia saremo lieti di iniziare già a lavorare per quella del prossimo anno”, mentre una emozionata Maria Mencarini ha ringraziato calorosamente a nome della Uic Pesaro affermando: “Da tempo volevo contattare la Scuderia Ferrari perché so che questi club spesso organizzano manifestazioni benefiche ma in questo caso non c’è stato bisogno: il Comune di Tavullia e la Scuderia Ferrari Club Pesaro ci hanno chiamato loro e ci hanno fatto questo grande regalo. E’ un gesto di solidarietà che non dimenticheremo, e – ha concluso tra gli applausi dei presenti – grazie davvero di cuore”.

LE FOTO

Questo slideshow richiede JavaScript.

Un commento to “Il grande cuore del Raduno che Vale: 1.500 euro per l’Unione ciechi di Pesaro”

  1. orilio scrive:

    Magnifico,superlativo!!!
    Il cuore del club ferrari fà rima con motore……
    sarà già in moto per il prossimo evento? !

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>