Partecipare Fermignano, la minoranza: “Bilancio consuntivo approvato, un bicchiere mezzo vuoto”

di 

15 giugno 2015

Partecipare Fermignano*

FERMIGNANO – Pochi giorni fa è stato approvato il bilancio consuntivo 2014 del comune di Fermignano. Un bilancio, che come per tutti i comuni italiani, risulta essere un bilancio sofferente per i numerosi tagli fatti dal governo centrale ma che ha messo in luce alcune lacune da parte dell’amministrazione. Dalla precisa e puntuale relazione presentata dal nuovo revisore contabile viene subito messo in luce il fatto che l’attività di recupero crediti provenienti dall’evasione tributaria è fortemente da migliorare in quanto di 100.000€ previsti nel bilancio previsionale se ne sono recuperati solamente poco più di 25.000€, ciò è indice di una necessità di migliorare fortemente tale servizio, e si dovranno compiere azioni migliorative alla pianta organica approvata poco più di un anno fa. Sicuramente si dovrà cercare programmare il servizio in maniera tale di anticipare le azioni di controllo e snellire il lavoro agli uffici.

Altra nota importante sono le sanzioni amministrative per le violazioni del codice della strada ove il comune di Fermignano nonostante abbia ben tre box autovelox nel proprio territorio percepisce solamente 28.000€ annui da tre anni senza mai aver un aumento nonostante che il 40% delle sanzioni totali vengano effettuate sul nostro territorio. Abbiamo richiesto al sindaco che svolge anche il ruolo di vice presidente dell’unione dei comuni montani una ricontrattazione più equa e rispettosa per il nostro comune.

Capitolo formazione del personale: un tasto dolente in quasi 10 anni di amministrazione non si è mai formato un dipendente comunale per la ricerca di fondi europei ed anche quest’anno nonostante già il capitolo di spesa sia veramente risicato non si è nemmeno sfruttato l’intero fondo per poter addestrare al meglio il già buon personale che si ha.

Politiche giovanili, assenti da 9 anni. Una delega dimenticata nel cassetto, dove oltre a patrocinare qualche manifestazione di privati o associazioni non si è costruito nulla. Oltre il minimo non si è cresciuti, non sono stati fatti progetti nuovi, è stata chiusa 9 anni fa la consulta giovanile che coinvolgeva i ragazzi dai 16-29 anni e da li non si è mai migliorato. Sono state lasciate fasce d’età giovanili intere senza nessun intervento, lasciate sole e che se non praticano sport in società sportive la comunità non offre nulla come diversivo dal sedersi al bar.

Il risultato di amministrazione può sembrare alto ma per diritto di cronaca si deve ricordare che comune di Fermignano deve per servizi già erogati oltre 296.000€ a Marche Multiservizi e si rischia che tale cifra debba essere pagata dal nuovo sindaco che verrà, lasciando sul groppone una bella eredità. Tra quote per spese legali, svalutazione crediti ed altro si arriva ad oltre 130.000€ che si devono decurtare e così il risultato di amministrazione scende vorticosamente. Inoltre, si deve migliorare la programmazione della spesa negli investimenti, fatta in maniera molto più puntuale al fine di ridurre i forti residui di bilancio.

Infine ci sono da ricordare altre due note molto importanti. La prima è che ad una lettura molto veloce sembra che ci sia una notevole diminuzione delle spese del personale, cosa invece subito smentita in quanto non sono stati iscritti in bilancio gli oneri per la contrattazione decentrata 2014 e che questi saranno trasferiti al consuntivo 2015, mentre la seconda è che questa amministrazione ha utilizzato per oltre 50.000€ i soldi provenienti da entrate eccezionali per finanziare la spesa corrente e questo perché al nostro comune sono stati tagliati 45000€ per non aver utilizzato le gare Consip che tutti i comuni devono fare. Be forse se si va più in profondo tutte queste rose e fiori il bilancio del comune di Fermignano non è.

*gruppo consigliare di minoranza

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>