Museo del Balì, sabato la Scienza è… tra le mani

di 

17 giugno 2015

Il Museo del Balì ha il piacere di accogliere il pubblico disabile e di assicurargli l’accesso e la fruizione della cultura, in questo caso scientifica, partecipando alla Biennale Arteinsieme del Museo Tattile Statale Omero di Ancona.

La giornata dedicata ai disabili visivi dal titolo AbilMente, la Scienza tra le Mani”, si svolgerà sabato 27 giugno e permetterà di visitare le sale del Museo, assistere ad un planetario tematico e sfidarsi a forza di enigmi ai non vedenti accompagnati dai loro familiari e amici. L’evento è organizzato in collaborazione con la sezione U.I.C.I di Pesaro e Urbino.

VISITA MANI IN AZIONE

Durante la visita guidata “Mani in azione” la scienza si potrà toccare con mano per approcciarsi ad essa con una sensibilità diversa ma sempre curiosa e affascinante!

STELLE DA TOCCARE

Una grande sfida per gli operatori del Museo del Balì, che abbiamo deciso di accettare, sarà quella di far conoscere il cielo ai non-vedenti. Per l’occasione proporremo un planetario creato ad hoc: “Stelle da toccare”.

Dopo aver toccato le costellazioni circumpolari e quelle della fascia dello zodiaco, grazie a dei disegni in rilievo ed ad un astrolabio tattile, potremo ascoltare, in via eccezionale, i suoni provenienti dal nostro Universo.

Curiosi di ascoltare il suono del Big Bang?

ENIGMI IMPROBABILI

Sarà allestita appositamente per la giornata una stanza con degli Enigmi improbabili da risolvere. Gli enigmi potranno essere svolti in squadre, alla fine della giornata, verrà premiata la squadra che ha risolto più enigmi.

La prenotazione è obbligatoria al fine di garantire il corretto svolgimento delle attività.

L’accesso alle attività sarà a pagamento.

Per rimanere aggiornati sulle molteplici iniziative del museo, visitare il sito www.museodelbali.it o le pagine Facebook e Twitter

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>