Volley Pesaro, Bordignon: “Resto per mettermi alla prova”

di 

18 giugno 2015

Altra conferma in casa Volley Pesaro. Dopo Babbi e Sestini, anche Martina Bordignon ha firmato il rinnovo del contratto. Una scelta che ha stupito positivamente la dirigenza pesarese: “Pensavamo volesse fare un anno da titolare in B1 – commenta il co-presidente Rossi – invece ha scelto di restare con noi. E ne siamo davvero felici”. Bordignon è una delle tante giovani di qualità che nella passata stagione ha permesso a Bertini di tenere alto il livello di allenamento, e che quando è stata chiamata in causa non ha mai deluso le aspettative. Un ruolo non facile, portato avanti da Bordignon con grande grinta ed entusiasmo.

Bordignon esulta

Bordignon esulta

Lo stesso entusiasmo che metterà in questa prossima stagione in serie A2: “Pesaro è una piazza importante – racconta la giovane schiacciatrice – quest’anno mi sono trovata benissimo sia con la società che con lo staff tecnico. Da qui la scelta di rimanere”. Per Bordignon sarà il primo anno in A: “E’ un campionato per me nuovo e voglio mettermi alla prova in una categoria superiore. Voglio vedere se me la posso giocare anche in A2”. Nella passata stagione, Bertini l’ha schierata in campo diverse volte, con ottimi risultati: “Per chi sta in panchina la voglia di entrare in campo è tanta, e quando veniamo chiamate dal tecnico ci vuole la giusta adrenalina per dare il 100%, senza farsi condizionare da paura o emozione. A volte ci riesci, altre volte meno”. Prima di iniziare la nuova avventura in serie A2, Bordignon sarà tra le protagoniste del Master Group Sport Lega Volley Summer Tour, il torneo di Sand Volley 4×4 riservato alle società di serie A: “La prima tappa sarà il 27-28 giugno a Lignano Sabbiadoro (UD), sul lungomare Trieste. Con me ci saranno Sestini, Babbi, Di Iulio, Zannini, Concetti, Fiesoli, Gioia e Lupidi. L’idea è nata da Bertini, e gran parte del gruppo ha subito risposto positivamente”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>