Alla Consultinvest piace il piano Bees: lo sponsor della VL abbraccia il minibasket

di 

19 giugno 2015

Dopo la Victoria Libertas, ecco i Bees. La Consultinvest  abbraccia anche il basket dei più piccoli: dalla prossima stagione il main sponsor della Vuelle sarà anche sulle canotte della società pesarese di mini basket. Una sponsorizzazione cosiddetta “flat”, che andrà ad aumentare entro il primo anno sportivo.

 

Bees e Consultinvest

Bees e Consultinvest

“Ora a chiamarsi Consultinvest sono la prima squadra, il suo settore giovanile ed anche la società di minibasket con i numeri più importanti – ha spiegato Alessandro Mengucci – Il nostro desiderio è quello costruire qualcosa di importante a Pesaro. Sulla scelta hanno influito i numeri dei Bees in tutta Italia, negli ultimi cinque anni hanno partecipato a 109 tornei, da Torre del Greco a Milano, vincendone ben 73. In totale hanno giocato 528 partite vincendone 431″. Tradotto: diventare sponsor dei Bees consentirà alla Consultinvest di avere oltre 600 cestisti in giro per l’Italia con il marchio sulla maglia. A questo si aggiungono la sponsorizzazione della Nazionale italiana di basket sorde che, a breve, sarà impegnata ai Mondiali di Taiwan, l’Aurora Jesi e la Proca basket di Mauro Procaccini.

Graziano Sartini, il general manager dei Bees, e il giovane presidente Nicola Morelli raccolgono i frutti di un lavoro importante e lungimirante: il 95% dei ragazzi che passano alla VL, quando finiscono il minibasket, arrivano dai Bees. Una giornata da ricordare presentando la nuova maglia dei Bees, un inno alla pesaresità: la scritta Bees, il marchio Consultinvest e i simboli della nostra città come il porto, la fontana di piazza del Popolo, il teatro Rossini, una bicicletta, la Palla di Pomodoro e il Palas.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>