Il ritorno del Corsaro. Spettacolo nel circuito di Misano: in SbK Biaggi accarezza il record. Le foto

di 

19 giugno 2015

MISANO – Questa mattina, nel primo turno di prove libere della classe regina la SBK, è stata dominata dal “Corsaro” che è rientrato dopo circa 2 anni e mezzo di assenza dalle corse.
Max Biaggi, ha fermato il crono sul tempo di 1’35″684, a pochi centesimi dal record della pista, detenuto da Tom Sikes in 1’35″629.
Ricordiamo che il portacolori dell’Aprilia ha conquistato due titoli mondiali nella SBK, nel 2010 e nel 2012.
Fra 7 giorni (il 26 giugno) il corsaro compirà 44 anni, ma questa mattina ha affrontato le prove come e meglio di altri piloti molto più giovani.
Infatti, anche ai suoi compagni di squadra Jordi Torres e Leon Haslam, ha rifilati pesanti distacchi, Torres a 776 millesimi e Haslam a 917 millesimi.
Sicuramente, il fatto che Biaggi abbia effettuato dei collaudi sulla pista riasfaltata completamente del Santamonica nei mesi precedenti, ha giovato a suo favore.

Addirittura a un vantaggio di 472 millesimi sul ducatista Chaz Davies, secondo miglior tempo nella prima tornata di prove libere.
Una brutta caduta appena entrati in pista per Davide Giuliano che ha preso una brutta botta alla gamba destra e quindi non ha potuto
effettuare i primo turno di prove libere.
Nel pomeriggio secondo turno di prove libere per vedere se ci saranno dei cambiamenti nelle posizioni suddette.

LE FOTO DI AMATO BALLANTE:

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>