Misano World Circuit, temperatura al Max: si parte nel segno del corsaro Biaggi

di 

19 giugno 2015

MISANO – Parte nel segno di Max Biaggi l’eni FIM Superbike World Championship PATA Riviera di Rimini Round sulla pista di Misano World Circuit. Il pilota romano, al rientro in corsa dopo quasi mille giorni, oggi è stato il migliore in entrambi i turni di prova.
“Tornare a Misano è un grande regalo – ha detto Biaggi al Paddock Show – e devo dire grazie all’Aprilia che mi ha dato questa possibilità. Non mi aspettavo di essere così competitivo, ma domani è un altro giorno e tutto cambierà”.

Davvero molto pubblico oggi in autodromo, pronto ad accogliere l’offerta di un biglietto circolare che ha riscosso successo per la possibilità offerta di visitare l’impianto e di raggiungere le varie aree, compresa quella commerciale al Paddock 3.
Per la gioia dei ducatisti e di tutti gli sportivi, oggi a MWC in visita Andrea Dovizioso, Davide Tardozzi e Luigi Dall’Igna; nel paddock anche il pilota sammarinese di MotoGP Alex De Angelis. Ieri a Misano anche Casey Stoner.

In pista c’era attesa e curiosità per conoscere i tempi sul giro rispetto allo scorso anno, dopo la totale riasfaltatura dell’intero circuito avvenuta ad inizio 2015. Al netto di considerazioni tecniche, lo scorso anno fu Davide Giugliano a chiudere in testa la giornata del venerdì, col tempo di 1’36.370, poco più di un secondo più alto di quello fatto registrare oggi da Max Biaggi.

IN PISTA
WSBK: venerdì nel segno di Max Biaggi (Aprilia), autore del miglior crono in entrambe le prove libere: in mattinata davanti alla Ducati di Chaz Davies (Ducati), con il sorprendente il quarto posto del ventunenne tedesco Markus Reiterberger (BMW), anche lui in pista con una wild card ed al secondo appuntamento con la Superbike.
Nel secondo turno, Max Biaggi ha piazzato la sua zampata nel finale con il tempo di 1’35.380, davanti a Davide Giugliano (Ducati) con 1’35.631. Terzo Chaz Davies (Ducati), quarto Leon Haslam (Aprilia), quinto Jonathan Rea (Kawasaki).
Nella Stock1000 miglior tempo per Lorenzo Savadori (Aprilia) davanti a Tamburini (BMW) in mattinata, mentre nelle secondo libere Ondrej Jezek (Ducati) ha sopravanzato il leader del mattino.
Per la Stock600, primo turno con miglior tempo per Federico Caricasulo (Honda), che si è ripetuto anche nella sessione pomeridiana. Nella SuperSport subito il marchio di Kenan Sofuoglu (Kawasaki), mentre nel secondo turno Patrick Jacobsen (Honda) e Jules Cluzel (MV Agusta) hanno staccato a pari merito il miglior tempo.

A MISANO WORLD CIRCUIT IL RECORD DI GARE SBK IN ITALIA
Con l’edizione 2015 Misano World Circuit diventa il circuito italiano nel quale si sono svolte più gare nel mondiale WorldSBK: 44. Solo due circuiti in tutta la storia del mondiale vantano più ‘anzianità’: Phillip Island ed Assen, con 48 ciascuno.
La prima edizione fu disputata nel 1991, quando lo statunitense Doug Polen fece doppietta e a fine stagione vinse anche il titolo. Complessivamente sono 15 le doppiette a MWC, mentre a vincere gare sono stati 20 piloti diversi. Il recordman dei podi a Misano èTroy Corser, 16, risultato che nessun pilota è riuscito a conseguire nei vari circuiti mondiali. Misano è circuito da ricordare perPierfrancesco ‘Frankie’ Chili (2004), Regis Laconi (2005) e Ruben Xaus (2008), che qui hanno vinto l’ultima volta in carriera. Uno dei protagonisti di oggi, Jonathan Rea, nel 2009 vinse gara 2 e fu la prima affermazione in WorldSBK della carriera.
Il ritorno di Max Biaggi alle corse in questo week end consente di ricordare che il Corsaro ha fatto doppietta a MWC nel 2010 e nel 2012. Lo scorso anno fu invece Tom Sykes a vincere entrambe le gare.
Fra i costruttori, il team Ducati guida largamente la classifica dei team più vittoriosi a Misano World Circuit. 28 i successi della ‘rossa di Borgo Panigale’, con gli ultimi due nel 2011 quando Checa fece doppietta. L’Aprilia ha vinto sei gare, tutte doppiette: nel 2000 conTroy Corser, nel 2010 e 2012 con Max Biaggi. Quattro i successi della Honda, l’ultimo nel 2009 con Jonathan Rea.
La Kawasaki ha vinto 21 anni fa con Scott Russell e lo scorso anno con Sykes. La Suzuki nel 2008 con Max Neukirchner. Solo gradini bassi del podio per BMW: 3°posto nel 2010 in gara 1 con Troy Corser e nel 2012 in gara 2 con Ayrton Badovini.

GLI EVENTI SUL TERRITORIO
Domani alle 19.00, all’Arena 58, si svolgerà il Campionato Italiano di Flat Track. Emozioni e traversi sulla terra battuta nel cuore della città, rimanderanno ad una passione crescente fra i motociclisti, quella di una disciplina con esponenti di straordinario valore in Italia, ma anche allenante ed emozionante da seguire.

MOTO VESTITE MISSONI
Due moto F3 MV Agusta, condotte da Jules Cluzel e Lorenzo Zanetti, e una F4 pilotata da Léon Camier correranno domenica a Misano World Circuit nel mondiale Superbike con una livrea d’eccezione: i colori ritmati di un dipinto di Ottavio Missoni del 1973. La speciale grafica vuole essere un omaggio alla mostra MISSONI, L’ARTE, IL COLORE attualmente in corso al Museo MA*GA di Gallarate e visitabile fino all’8 novembre. Un connubio, quello tra Missoni e Agusta, che dimostra come il meglio del Made in Italy passi anche attraverso la contaminazione estetica, oltre al forte legame con il territorio, in questo caso la provincia di Varese, dove entrambi i brand hanno costruito la loro storia.

SEGUI LA SUPERBIKE CON LA APP DEDICATA E GRATUITA
Tra le novità di questa edizione, eni, Title Sponsor del Mondiale Superbike, mette a disposizione gratuitamente per gli utenti iOS su iTunes e Android su Google Play l’app ufficiale 2015. La app WorldSBK è l’unica a mettere a disposizione il Commento Audio in diretta, il Live Timing e – novità per il 2015 – il Live Tracking per tutte le sessioni di qualifica e le gare del Campionato Mondiale eni FIM Superbike.

DOMANI IN PISTA
h. 09.00 – 09.30 STK1000 Free Practice 3
h. 09.45 – 10.30 WSBK Free Practice 3
h. 10.45 – 11.30 WSS Free Practice 3
h. 11.45 – 12.15 STK600 Qualifyng
h. 12.30 – 13.00 WSBK Free Practice 4
h. 13.15 – 13.45 EJC Qualifyng 2
h. 15.00 – 15.15 WSBK Superpole 1
h. 15.25 – 15.40 WSBK Superpole 2
h. 16.00 Paddock Show Tissot Superpole
h. 15.55 – 16.40 WSS Qualifyng
h. 16.55 – 17.25 STK1000 Qualifyng
h. 17.50 STK600 Race (13 laps, km 54,938)

BIGLIETTI
Circolare Tribune + Prato: 40 euro
Tribuna C numerata: 45 euro
Paddock + Prato: 50 euro
Circolare Paddock+Tribune+Prato 60 euro

La prevendita dei biglietti del Riviera di Rimini Round è attiva a Misano World Circuit, presso i punti Ticket One e online sul sitowww.ticketone.it

LE FOTO DI AMATO BALLANTE

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>