Morte davanti al Miralfiore, migliorano le condizioni della compagna di Luca

di 

19 giugno 2015

PESARO – Ha riportato la frattura di gamba e braccio, più un trauma pesantissimo al volto, ma non è in pericolo di vita Marleny Mancilla Crespo, 43 anni, coinvolta nell’incidente che ha provocato la morte del suo compagno Luca Ugolini, 44 anni, notissimo ristoratore della città e titolare dell’omonima Rosticceria di piazzale Garibaldi. Pesaro sottochoc: la rosticceria Ugolini è una istituzione, Luca era conosciutissimo e proseguiva idealmente la polleria del padre di Luca in via Mazza. Lascia due figli avuti con la precedente moglie, Non si sono chiarite del tutto le cause che hanno portato al terribile incidente, avvenuto intorno alle 4 di giovedì mattina, davanti all’Arco del parco Miralfiore. Lo scooter è finito a terra e l’uomo ha avuto la sfortuna di colpire con la testa il basamento del monumento spirando all’istante. Non è stata ancora definita la data del funerale.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>