Truffe telefoniche, la Fondazione Ant: “Mai effettuato raccolta fondi a domicilio o per via telefonica”

di 

19 giugno 2015

In virtù di alcune segnalazioni pervenute negli ultimi giorni, la Fondazione ANT Italia Onlus, presente nella provincia di Pesaro-Urbino da ventisette anni con le delegazioni di Pesaro, Urbino, Fano, Fermignano e Gabicce, desidera precisare che non ha mai effettuato e non effettua campagne di raccolta fondi a domicilio, né tanto meno per via telefonica.

Le attività della Fondazione (assistenza gratuita ai Sofferenti oncologici, prevenzione, formazione e ricerca) sono rese possibili dalle donazioni ed erogazioni di privati cittadini, enti pubblici, banche e fondazioni. Inoltre, ANT organizza diversi eventi e attività promozionali, sia locali sia nazionali, allo scopo di raccogliere fondi per attuare i propri progetti.

Le uniche modalità attraverso cui è possibile effettuare una donazione sono:

  • versamento sul Conto Corrente Postale n. 11742616

  • versamento on line con Carta di Credito, collegandosi al sito www.ant.it

  • versamenti diretti presso le Sedi della Fondazione presenti in Italia o presso i banchetti gestiti dai Volontari nelle piazze italiane, con rilascio di regolare ricevuta

  • lasciti testamentari (per informazioni contattare nicoletta.silvestri@ant.it)

  • 5×1000: scegliendo, nella dichiarazione dei redditi, di destinare il 5 per mille dell’IRPEF alla Fondazione ANT Italia Onlus, inserendo nell’apposito spazio il codice fiscale 01229650377

Grazie anche alla raccolta fondi, ANT assiste quotidianamente 3.300 Sofferenti di tumore, a domicilio e con un approccio di tipo ospedaliero, garantendo la dignità e qualità della vita (“Eubiosia”) fino all’ultimo giorno.

L’attività della Fondazione ANT Italia Onlus rappresenta la più ampia esperienza al mondo di assistenza socio sanitaria domiciliare gratuita ai Sofferenti di tumore. Da 1985 ad oggi (dato aggiornato al 30 giugno 2014 ANT ha assistito oltre 100.000 Sofferenti, 24 ore su 24, tutti i giorni dell’anno, in modo completamente gratuito per un totale di oltre 12 milioni di giornate di assistenza erogate. I Sofferenti assistiti nei 20 Ospedali Domiciliari Oncologici ANT (ODO-ANT) presenti in nove regioni d’Italia sono più di 3.300 ogni giorno. Si tratta di un’assistenza specialistica effettuata da più di 360 Medici, Infermieri, Psicologi, Nutrizionisti, Fisioterapisti, Operatori socio-sanitari, Farmacisti e Funzionari che portano al domicilio del Sofferente e alla sua Famiglia tutte le necessarie cure di tipo ospedaliero e socio-assistenziale. A ciò si associa un programma di assistenza economica alle Famiglie indigenti che abbiano un congiunto in assistenza domiciliare di tipo “terminale”. ANT non è solo assistenza, ma anche Prevenzione: ad oggi sono più di 75.000 le visite di prevenzione gratuite messe in atto dalla Fondazione ANT in 30 diverse province nei progetti Melanoma, Donna e Tiroide.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>