Crescendo per Rossini, il consuntivo

di 

20 giugno 2015

PESARO – Il progetto Crescendo per Rossini è promosso dal Rossini Opera Festival e dalla Fondazione Rossini con il contributo del Consorzio Marche Spettacolo e di Banca Marche, la collaborazione della Fondazione Cassa di Risparmio di Pesaro, il patrocinio dell’Assessorato alla Pubblica Istruzione della Provincia di Pesaro e Urbino, dell’Assessorato alla Bellezza del Comune di Pesaro e dell’Ufficio Scolastico Regionale per le Marche. Il progetto, rivolto agli studenti delle Scuole Primarie e Secondarie Superiori, fornisce loro gli strumenti conoscitivi necessari all’ascolto del melodramma, patrimonio culturale che caratterizza in modo specifico la nostra città grazie alla presenza del Conservatorio di Musica Rossini, della Fondazione Rossini e del Rossini Opera Festival.
Il percorso, coordinato dalla prof.ssa Claudia Rondolini, si articola in lezioni propedeutiche finalizzate alla conoscenza del compositore pesarese dal punto di vista storico ed artistico, ed altre incentrate sull’ascolto di un’opera in cartellone al Festival 2015. È prevista una fase laboratoriale in cui gli studenti approfondiscono gli elementi costitutivi di un’opera lirica: musica, testo, azione scenica. Si tengono inoltre visite guidate ad alcuni dei luoghi legati alla figura di Gioachino Rossini, come Casa Rossini, la Biblioteca della Fondazione Rossini e il Teatro Rossini. Gli studenti possono assistere ad una prova dell’opera presa in esame, previo assenso del regista e dell’Ufficio Produzione.
Dal 2014 l’offerta formativa è stata arricchita, in via sperimentale, da un percorso rivolto alle Scuole Primarie curato da Lucia Moricoli, Elisabetta Tamburello, Marco Manzo, Lorenzo Piscopiello e Marco Roveti.

Il progetto 2014/2015, incentrato su La gazza ladra, ha coinvolto quattro istituti di scuola secondaria superiore (tre di Pesaro: Liceo Musicale “G. Marconi”; Liceo Classico, Linguistico e delle Scienze umane “T. Mamiani”; Liceo Artistico “F. Mengaroni” Pesaro, nonché il Liceo Classico “Nolfi” di Fano) e l’Istituto Comprensivo Statale ‘Villa S.Martino’, con la Scuola Primaria “Don Milani”, per un totale di 16 classi e circa 400 ragazzi, attraverso 60 ore di lezione ed incontri con lo staff del Rossini Opera Festival e 16 visite al Teatro Rossini e alla Biblioteca della Fondazione Rossini. Nel mese di luglio si terrà un laboratorio di lettura espressiva per gli studenti della scuola secondaria superiore, che avrà ad oggetto una selezione di lettere di Gioachino Rossini ed estratti dalla celebre biografia scritta da Stendhal, con performance finale ai Musei Civici; studenti e docenti potranno inoltre frequentare, come uditori, alcune lezioni dell’Accademia Rossiniana. Gli studenti delle scuole primarie e secondarie assisteranno infine alla prova antegenerale de La gazza ladra, in scena al Rossini Opera Festival 2015.

Clicca su CRESCENDO

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>