Il magic moment del PesaroFano: tra stage per ragazzini, premi individuali e di squadra e convocazioni in Nazionale

di 

25 giugno 2015

PesaroFano squadra

PesaroFano squadra

PESARO – Periodo importante per il PesaroFano, che programma due stage a luglio per Allievi (1999-2000) e Giovanissimi (2001-2002). E mentre il Bravissimo ha premiato Osimani, Lamedica e il club tutto, il giovane Federico Diotalevi detto Spacca è stato convocato in Nazionale.

A LUGLIO DUE STAGE PER ALLIEVI (’99 e 2000) e GIOVANISSIMI (2001-2002)

PesaroFano, la missione-giovani continua: a Luglio doppio stage per ragazzi nati dal 1999 al 2002. Tutto ciò mentre la Scuola Calcio a 5 sta spiccando il volo.

L’ambizioso e costante progetto di ampliamento della società biancorossogranata partendo dalla base, ovvero dai giovani e giovanissimi calciatori, prosegue a vele spiegate. Dopo aver visto nascere, sbocciare e vincere le squadre Under 21, Juniores e Allievi, l’anno scorso è sorta la formazione Giovanissimi, ovvero – considerata anche la prima squadra – la quinta stella di casa Italservice PesaroFano, che subito ha chiuso la prima stagione con una incetta di premi e soddisfazioni. Nel frattempo sta sorgendo anche la Scuola Calcio.

Basta così? Certo che no. Seppure il numero dei tesserati è già vicino alle 100 unità, l’obiettivo è quello di continuare ad ampliarsi, facendo anche forte leva sull’appeal crescente che il Pesarofano e il calcio a 5 stanno guadagnando a Pesaro, Fano e dintorni. Per questo, la società organizza uno stage per Allievi (anni 1999-2000) e Giovanissimi (2001-2002) da tenersi presso i campi dell’Athletic Club nei giorni 10-11 luglio e successivamente 24-45 luglio.

Per partecipare o anche solo per prendere informazioni è molto semplice: bisogna scrivere o contattare il Direttore Generale, Luca Pandolfi: tel. 3287068401, mail pandolfiluca63@gmail.com

Non perdete tempo, il PesaroFano vi aspetta!

BRAVISSIMO: PREMIATI CLUB, OSIMANI E LAMEDICA

Il pallone ha smesso di rotolare ormai da oltre un mese, ma l’eco dei successi del PesaroFano non si è spento nemmeno sotto le stelle dell’estate. Anzi. E’ il caso del “Bravissimo 2015”, manifestazione che ogni anno sceglie di premiare società, tecnici e atleti che si sono messi in luce nel campionato appena concluso.

Fra essi l’organizzazione ha voluto celebrare anche la nostra società, nonché il nostro tecnico Roberto Osimani e il nostro pivot Giacomo Lamedica per la straordinaria cavalcata esibita sia in Coppa (vittoria della Coppa Italia di A2) che in campionato (finale playoff raggiunta).

La manifestazione, giunta alla sua 18° edizione, è andata in scena al ristorante Le Fontane di Cagli e lì il direttore generale Luca Pandolfi e i premiati venerdì 19 giugno scorso si sono recati per ricevere a nome di tutto il PesaroFano per raccogliere gli ennesimi applausi di una stagione che resterà, per sempre, magica e indimenticabile.

CIELO AZZURRO SU FEDERICO DIOTALEVI: “SPACCA” CONVOCATO PER IL FUTSAL CAMP DAL 2 AL 10 LUGLIO

La stagione da incorniciare del PesaroFano, finisce in bellezza con la convocazione di Federico Diotalevi in nazionale. Il biondo della squadra di mister Messina, per tutti “Spacca”, corona un’annata davvero eccezionale e dopo la conquista della Coppa Marche, il titolo regionale e la fase interzonale, parteciperà allo Stage Organizzato dal Settore Giovanile e Scolastico della FIGC.

I ragazzi, under 15 e under 17, selezionati durante Il Torneo delle rappresentative Regionali e le Finali Nazionali, saranno a Lanciano dal 2 al 10 Luglio in uno stage davvero particolare in cui si svolgeranno attività educative di tipo diverso, finalizzate alla crescita sportiva generale del ragazzo.

Complimenti quindi a Federico, al suo allenatore e a tutta la Società che ha inizato nell’anno in corso un lavoro capillare sui giovani che sicuramente porterà in futuro ottimi risultati. Altro convocato marchigiano è Younesse Doumi per la categoria allievi della Futsal Cobà.

Nel frattempo, nel week-end del 6-7 giugno, si è chiusa anche l’attività agonistica ufficiale per le squadre Juniores e Giovanissimi. I primi, impegnati nel difficile Torneo nazionale di Reggio Emilia, sono stati sconfitti solamente in finale della squadra del cardano per 2-0. I secondi, impegnati in un Torneo a Rimini, sono stati divisi in due squadre, che si sono contese la vittoria finale. Ha vinto la formazione di capitan Alessandro Polidori con Diotalevi, Ichim, Baldassarri, Ugolini, Arras e Bellucci con in panchina il Dg Luca Pandolfi.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>