Ecco il primo acquisto della Vuelle: è Marco Ceron, guardia tiratrice di 195 centimetri

di 

26 giugno 2015

Marco Ceron in maglia Reyer (foto tratta dal web)

Marco Ceron in maglia Reyer (foto tratta dal web)

PESARO – La Consultinvest basket Pesaro comunica di aver raggiunto l’accordo con il giocatore MARCO CERON, guardia di  195 centimetri nato a Milano il 16 giugno 1992.

Dopo le giovanili a Treviso, è stato messo sotto contratto da Venezia che lo ha ceduto in prestito a Recanati, Napoli, Lago Maggiore (Mvp) e ancora Napoli prima del ritorno alla Reyer.

Ha inoltre vestito la maglia della Nazionale Under 16, 18 e 20.

Con quest’ultima, nel 2011, in Spagna, ha conquistato la medaglia d’ argento agli Europei di categoria.

Primo nuovo arrivo, dunque, in casa Consultinvest: la Vuelle ha ingaggiato da Venezia la guardia 23enne Marco Ceron, cresciuto nel vivaio della Reyer, con la quale – dopo una parentesi in Legadue con la maglia di Napoli – ha disputato l’ultima stagione, giocando 30 partite con una media di 2,4 punti, con il 40% da tre e l’87% ai liberi nei 7 minuti di media concessigli da coach Recalcati, in una rotazione degli esterni che lo vedeva chiuso dagli americani Goss, Stone e Jackson, tanto che nei playoff – nei quali Venezia è arrivata a gara sette di semifinale scudetto – non ha praticamente mai messo piede in campo. A Pesaro prenderà il posto di Bernardo Musso, in procinto di scendere in Legadue – Caserta o Agrigento – per strappare un contratto più favorevole dal punto di vista economico.

Che tipo di giocatore è Marco Ceron?

195 centimetri per quasi 100 chilogrammi di peso per quella che si può definire a tutti gli effetti una guardia tiratrice, capace di far male dall’arco dei 6,75, sia frontalmente che dagli angoli, mentre dovrà migliorare nel gioco in penetrazione, dove gli manca un arresto e tiro dai quattro metri per rendersi pericoloso a 360 gradi. All’occorrenza può portare il pallone oltre la metà campo, ma non è sicuramente un playmaker e in difesa può marcare anche le ali piccoli avversarie, grazie a un fisico massiccio che gli permette di non farsi superare agevolmente. Tecnicamente preparato, dà il meglio di sé quando viene trovato sugli scarichi piedi per terra, anche se è in grado di costruirsi un tiro anche dal palleggio, mentre deve lavorare sul gioco in velocità, non avendo nella mobilità di piedi il suo punto di forza. A 23 anni ha l’occasione di ritagliarsi un buon minutaggio in serie A, grazie alla sua etica lavorativa e alla capacità di segnare anche sotto pressione, in una realtà come quella pesarese dove i giovani troveranno ampio spazio nelle rotazioni di coach Paolini.

La rinuncia a capitan Musso sarà sicuramente dolorosa per una piazza che aveva imparato ad apprezzarne la capacità di dare sempre il 100%. Nei due anni trascorsi dall’oriundo in riva al Foglia, ma la sua richiesta economica non rientrava più nel budget a disposizione di Stefano Cioppi per allestire la nuova Consultinvest, dove la forza trainante sarà il quintetto, composto non più da rookies, ma da 25-26enni con qualche anno di esperienza europea alle spalle, anche se non è escluso l’ingaggio di almeno un atleta proveniente dal mondo dei college americani. Vedremo se Ceron sarà in grado di rimpiazzare Musso nel cuore della tifoseria, ma, dal punto di vista tecnico, l’ex veneziano ha dalla sua una maggiore attitudine difensiva e un miglior ball-handling, oltre a 6 anni in meno sulla carta d’identità, anche se dovrà dimostrare di saper mettere anche quei tiri “ignoranti” che sono stati il marchio di fabbrica di Musso nelle ultime due stagioni.

L’arrivo di Ceron non sarà l’unico in un fine settimana che si annuncia movimentato, con le imminenti firme dei lunghi Candussi e Gazzotti, con Judge in stand-by per qualche giorno, in una Consultinvest che sembra intenzionata ad abbassare ulteriormente un’età media che già l’anno scorso era la più bassa della categoria.

CONSULTINVEST PESARO 2015-16

Quintetto: Panchina:

Playmaker: xxxx (straniero) Basile (confermato)

Guardia: xxxx (straniero) Ceron (nuovo)

Ala Piccola: xxxx (straniero) Serpilli (nuovo)

Ala Grande: xxx (straniero) xxxx (italiano)

Centro: Judge ? xxxx (italiano)

Allenatore: Riccardo Paolini (confermato)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>