Italianissima, concorso d’eleganza per auto e moto storiche

di 

26 giugno 2015

SENIGALLIA (Ancona) – In questo bell’inizio di stagione estiva un’altra manifestazione va ad arricchire il calendario senigalliese. Sabato 27 giugno all’interno del prato della maestosa Rocca Roveresca sarà di scena il bello e l’eleganza, ma questa volta i soggetti non saranno abiti o modelle ma vetture e moto d’epoca. Il concorso d’eleganza “Italianissima” nasce da un idea dello staff di DriveInMarche, un’associazione cittadina che si occupa di eventi e turismo dedicati al mondo dei motori d’epoca.

La manifestazione vedrà un particolare allestimento che metterà in risalto i mezzi che parteciperanno, i quali sfileranno come veri modelli davanti ad una qualificata giuria che vedrà presenti i giornalisti settore, Mauro Di Mise del blog Cavalli Motore e Ugo Passerini di Gpone.com e vice direttore di Inmoto, oltre ad esperti locali.

L’iniziativa permetterà agli appassionati e ai curiosi che assisteranno di conoscere e vedere veicoli che hanno fatto la storia del motorismo italiano, infatti il titolo “Italianissima” vuol proprio rafforzare questo concetto, mettendo in gara solo veicoli italiani. Caratteristica della serata è che i mezzi saranno guidati da conducenti con abiti a tema del periodo storico della vettura, accompagnati da modelle anch’esse a tema con il periodo di costruzione del mezzo. Inoltre ci sarà un accompagnamento musicale dal vivo della Piccola Orchestra Swing che suonerà brani sempre adeguati al periodo dell’auto.

Non mancheranno sorprese, come l’esposizione delle Benelli con cui hanno corso Pasolini, Sarineen e la più moderna Ducati desmosedici con cui ha corso Loris Capirossi.

La manifestazione “Italianissima”, racchiusa all’interno della “settimana motoristica Senigallia”, organizzata dal club motori d’epoca va ad arricchire questa rassegna in cui ogni sera sono stati esposti mezzi di marche e modelli diversi, offrendo ai numerosi visitatori uno spaccato della storia del mondo dei motori d’epoca. Si chiude domenica mattina con la rievocazione del circuito cittadino dedicata alle auto, facendo rivivere ai fortunati possessori di vetture d’epoca, le emozioni che il glorioso circuito cittadino ha regalato negli anni e che ora, grazie anche al passaggio delle mille miglia, aspetta di risorgere per offrirne di nuove.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>