Cresce l’attesa per “Pesaro Doc Fest”. Ricci: “Con Luca Zingaretti grande evento culturale”

di 

27 giugno 2015

Luca Zingaretti con Matteo Ricci

Luca Zingaretti con Matteo Ricci

PESARO – Sale l’attesa per “Pesaro Doc Fest”, l’evento che vedrà impegnato a Pesaro uno degli attori più amati dal pubblico italiano: Luca Zingaretti. La prima edizione del festival è in programma dal 3 al 5 luglio prossimi, e avrà come location alcuni tra i più bei palazzi storici del centro.

“Sarà un grandissimo evento culturale – esordisce il sindaco di Pesaro Matteo Ricci – diretto da uno degli attori più importanti del nostro Paese. E questo per noi è motivo di grande orgoglio”.

Luca Zingaretti tra Carolina Crescentini e Matteo Ricci durante la presentazione del film di Pontecorvo

Luca Zingaretti tra Carolina Crescentini e Matteo Ricci durante la presentazione del film di Pontecorvo

Il feeling tra Zingaretti – per tutti il famosissimo “commissario Montalbano” – e Pesaro è nato la scorsa estate, quando l’attore è stato a lungo in città per girare il film di Pontecorvo “Tempo instabile con probabili schiarite”.

“Da allora è sbocciato il suo ‘amore’ per Pesaro – ricorda il sindaco -, tanto che ha deciso di portare il festival, che fino all’anno scorso si teneva in Toscana, nella nostra città”. Un festival culturale, che si focalizza sul documentario, “e al quale parteciperanno in particolare grandissimi personaggi del giornalismo e della cultura”.

Le location del centro storico
L’evento si svolgerà in centro storico e vedrà coinvolte la corte di palazzo Gradari e quella di palazzo Mazzolari Mosca, piazza Mosca, la corte di palazzo Mosca, sede dei Musei Civici e piazzale Collenuccio.
“Il festival si svilupperà nei cortili del centro storico – continua il sindaco – e ciò andrà a valorizzare un asse per noi strategico anche nell’ambito del progetto per valorizzare il centro storico, sul quale stiamo lavorando. Saranno tre giorni intensi e colmi di cultura. Avremo Luca Zingaretti per diversi giorni a Pesaro, a dimostrazione di come lui, attraverso questo festival può diventare uno degli ambasciatori della nostra città nel mondo”.
Non solo. Zingaretti regalerà alla città anche lo spettacolo clou della Notte Rosa, in programma venerdì 3 luglio anche a Pesaro. L’attore infatti, alle 22.30, in piazzale Collenuccio, leggerà brani tratti dal Lighea, l’opera breve di Giuseppe Tomasi di Lampedusa.
“Nei prossimi giorni – conclude Ricci – illustreremo, insieme a Zingaretti il programma definitivo del festival. Siamo molto soddisfatti anche per la sua partecipazione alla Notte Rosa. Il suo è un dono alla città, che diventa il principale evento della nostra Notte Rosa e al tempo stesso la Notte Rosa diventa un importante veicolo di comunicazione per il Pesaro Doc Fest”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>