Successo di pubblico per il concorso d’eleganza per auto e moto d’epoca Italianissima: tra le auto vince l’Alfa Romeo 2600 che fu di Tognazzi

di 

30 giugno 2015

 

Bel successo di pubblico per la manifestazione per auto e moto d’epoca “Italianissima” organizzata dall’associazione DriveInMarche in collaborazione con il club motori d’epoca. Il prato della Rocca Roveresca si è trasformato in passerella dove sono sfilati alcuni tra i più bei mezzi d’epoca che hanno fatto la storia del motorismo italiano. Sono stati 27 i partecipanti che con i loro veicoli hanno fatto tornare indietro nel tempo le migliaia di persone che hanno affollato la serata, e che si sono combattuti i premi sotto l’occhio attento di una giuria composta dal presidente nazionale commissioni ASI, da giornalisti di testate Nazionali di settore e da appassionati locali.

Un momento di Drive in Marche

Un momento di Drive in Marche

La manifestazione è stata arricchita dagli stessi conducenti che si sono presentati con abiti in tema con l’anno dei loro mezzi e sono stati accompagnati da modelle altrettanto eleganti ed a tema con le auto. Il tutto accompagnato dalla musica dal vivo della “Piccola Orchestra Swing”. Anche la pioggia degli ultimi minuti non ha alla fine rovinato la serata di festa, dimostrando ancora una volta come il segmento delle moto ed auto d’epoca possa essere una vera attrattiva, anche per i non addetti ai lavori. Driveinmarche l’associazione che si occupa di eventi e turismo per questa nicchia di turismo si è già messa al lavoro per la prossima edizione.

Di seguito i link per scaricare le foto del concorso

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=384219408449914&set=pcb.384225925115929&type=1&theater

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=384225978449257&set=pcb.384226701782518&type=1&theater

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>