Luci rosa su Rocca Costanza, Ricci e Zingaretti ‘accendono’ il capodanno dell’estate

di 

1 luglio 2015

PESARO – Mette sul piatto anche lo ‘spot’ scenografico, Matteo Ricci, alla vigilia del debutto. Con l’effetto traino incorporato, in realtà duplice, perché l’anteprima della Notte Rosa si porterà dietro la promozione del Pesaro Doc Fest e viceversa, nel casuale (ma non troppo) incrocio tra gli eventi. Così il sindaco si ritroverà a Rocca Costanza domani sera, giovedì 2 luglio, alle ore 21.30, insieme a Luca Zingaretti – direttore artistico del festival del documentario che si terrà in città nel weekend – per accendere le luci in rosa sul monumento. Con loro anche il vicesindaco e neoassessore alla Vivacità Daniele Vimini. Facile prevedere che il via simbolico all’illuminazione plastica farà scattare la curiosità e i selfie di tanti mentre, in contemporanea, il rosa si rifletterà anche su teatro Rossini, Palla di Pomodoro e Villino Ruggeri. «Un momento popolare» che, nelle intenzioni del sindaco, «servirà ad entrare già nel clima dell’evento», oltre a rimarcare l’ingresso di Pesaro nel decennale della manifestazione.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>