Notte Rosa, Ricci firma l’ordinanza «no vetro»: divieto di vendita, somministrazione e detenzione nei luoghi della festa

di 

1 luglio 2015

PESARO – La linea è che «la Notte Rosa va vissuta con partecipazione, ma in modo responsabile e nel pieno rispetto delle regole». Così il Comune, nelle ore che precedono l’evento, rimarca nero su bianco gli aspetti collegati alla prevenzione e alla sicurezza. In primis con un’ordinanza «no vetro» firmata dal sindaco Matteo Ricci. Dove, nella sostanza, si stabilisce il «divieto di vendita e somministrazione» di bevande, di qualsiasi genere, contenute in «bottiglie di vetro, bicchieri di vetro e lattine», dalle venti del venerdì alle sei di sabato. Allo stesso modo si dispone il «divieto di detenzione» di bevande, nei medesimi contenitori, all’interno dei luoghi della festa. Ciò significa che chi parteciperà alla Notte Rosa non potrà portarsi da casa bottiglie di vetro. Le sanzioni vanno da 100 a 500 euro. La seconda ordinanza sul tavolo del sindaco, siglata in giornata, riguarda gli orari della musica. Che sarà consentita fino alle due nelle zone centro-viale Trieste e fino alle cinque in zona porto, Baia Flaminia e Sottomonte. Dal Comune si ribadisce, infine, l’invito alla «mobilità alternativa», ovvero utilizzo di bici e navette. Che saranno potenziate da San Decenzio, dalle 17.45 alle 4, ogni 30 minuti, lungo due direttrici, verso i luoghi della manifestazione.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>