Diversamente Social, a Piobbico cineforum itinerante sul tema “I pregiudizi”

di 

3 luglio 2015

PIOBBICO – Sarà la suggestiva cornice del Castello Brancaleoni di Piobbico ad ospitare l’incontro del ciclo di cineforum dal titolo Diversamente Social, diventato ormai un imperdibile appuntamento estivo nelle serate della Valle del Metauro e di tutto l’entroterra. Venerdì 3 luglio a Piobbico si parlerà del tema “I Pregiudizi” e, dopo la visione dei corti in programma, il dibattito si arricchirà del punto di vista del regista di “Volendo Sapere sull’Amore” Max Croci. Tra le proiezioni, della durata di circa un’ora, anche “Zinì e Amì” di Pierluca di Pasquale e “Caffè Capo” di Andrea Zaccariello.

L’appuntamento è alle ore 18 al Castello Brancaleoni, ingresso libero.

L’Unione Montana dell’Alta Valle del Metauro, nella persona della presidente Romina Pierantoni, in qualità di capofila del Progetto “Diversamente Social”, cofinanziato dalla Regione Marche con i fondi delle Politiche Giovanili, comunica che si è giunti alla sesta serata del cineforum itinerante, che si terrà a Piobbico venerdì 3 luglio, alle ore 18, presso il Castello Brancaleoni.

Come noto, il partenariato di progetto annovera, oltre a questa Unione, otto Comuni  (Borgo Pace, Mercatello sul Metauro, Sant’Angelo in Vado, Peglio, Urbania, Fermignano, Urbino e Piobbico), Fano Film Festival, Scuola del Libro di Urbino, Accademia Belle Arti di Urbino, Studio Movimento Danza, Cinema Nuova Luce e Tele2000.

Il Bando di Concorso “Diversamente Filmati”, visibile sul sito di Fano International Film Festival  www.fanofilmfestival.it e sul sito dell’Unione Montana Alta Valle del Metauro www.unionemontana.altavalledelmetauro.pu.it

Gli aggiornamenti del progetto sono visibili su FB htttps: //www.facebook.com/pages/Diversamente-Social/.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>