Hackett contro Cinciarini, sabato da leoni al campetto di viale Trieste. Il baskin apre la prima giornata

di 

3 luglio 2015

E’ iniziata al Basket Giovane la Special Summer League, davvero speciale per i protagonisti in campo, che hanno affrontato il caldo torrido senza fare una piega. Bees, Lupo, Urbania e Fermignano si sono battute con ardore e passione davanti agli occhi interessati di Daniel Hackett, che del Baskin era già stato testimonial durante la sua permanenza a Milano.

Summer League, si parte col Baskin

Summer League, si parte col Baskin

Elogi da Fausto Capellini, uno degli inventori questa disciplina, nata a Cremona, che permette la perfetta integrazione fra normodotati e diversamente abili: “Ci sono 53 squadre in Italia che la praticano e Pesaro è una delle città dove si è diffuso più rapidamente: ma non avevamo dubbi, voi siete la città del basket” ha detto durante la presentazione. Prima semifinale combattutissima, finita 44-43 per i Bees che quindi accedono alla finale. E stasera alle 20,30 Daniel Hackett darà vita a un duello intrigante con Andrea Cinciarini, vice-campione d’Italia con Reggio Emilia: i due amici si sfideranno in una partita che coinvolgerà, insieme a giocatori professionisti, i campioni d’Italia dell’Asd Sordi Pesaro.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>