Legambiente: “Fortemente inquinate le foci del Tavollo a Gabicce e dell’Arzilla a Fano”

di 

4 luglio 2015

Dieci su 12. Ma non si tratta di un record entusiasmante.  Ii tecnici di Legambiente, con la Goletta Verde, hanno monitorato il 15 e 16 giugno scorsi i 180 Km di costa marchigiana e, purtroppo, hanno evidenziato una carica batterica elevata. Per nove siti il giudizio è stato di “fortemente inquinato”. Nella nostra provincia sono risultati ‘fortemente inquinati’ i prelievi effettuati alla foce del fiume Tavollo a Gabicce Mare e alla foce del fiume Arzilla a Fano. Si sapeva, ma spiattellate in faccia così a luglio, senza piogge consistenti nelle ultime settimane, fa abbastanza male e, soprattutto, chiarisce che prima o poi bisognerà porci un rimedio. Le altre zone della Regione risultate inquinate? Alla foce del canale stazione Torrette di Ancona; alla foce del fiume Musone tra i comuni di Porto Recanati e Numana; alla foce del fosso Asola al confine tra comuni di Potenza Picena e Civitanova Marche; alla foce del torrente Valloscura tra i comuni di Porto San Giorgio e Fermo; alla foce del torrente Tesino a Grottammare; alla foce del torrente Albula a San Benedetto del Tronto. Due i prelievi a Senigallia, nella zona Ponte Rosso, sul lungomare Dante Alighieri. Fortemente inquinato il prelievo nelle acque del canale di scolo che porta dritto alla spiaggia. L’altro prelievo è stato effettuato poco distante e la carica batterica è risultata contenuta nei limiti di legge. Inquinato, inoltre, il punto di prelievo sulla spiaggia, nei pressi della foce del Fosso del Palo, a Porto Sant’Elpido. Non ha registrato superamenti della soglia del carico batterico consentito in prelievo di Cupra Marittima, eseguito in spiaggia, in prossimità della foce del torrente Menocchia.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>