Ecco Marco Aloi, il nuovo direttore operativo della Vuelle: curerà commerciale, marketing e coordinamento aree societarie

di 

6 luglio 2015

PESARO – Marco Aloi, è il nuovo Direttore Operativo (commerciale, marketing e coordinamento aree societarie) della Consultinvest basket Pesaro.

Marco Aloi, 43 anni, con un passato da atleta agonista, medaglia di bronzo ai Campionati Italiani di Roma 1998 nella 4×100, dopo una serie di esperienze gestionali nel mondo del fitness, fonda A.S.M. acronimo di Aloi Sport Management, un’agenzia di management sportivo di carattere internazionale che a pochi mesi dalla nascita si trova con 14 atleti rappresentati alle Olimpiadi di Sydney 2000. Negli anni oltre 100 atleti hanno deciso di farsi rappresentare da Aloi tra i quali Asafa Powell, primatista del mondo dei 100 metri, Giuseppe Gibilisco campione del mondo di salto con l’asta, Brigitte Foster vice campionessa del mondo a Parigi 2003 dei 100hs, Anna Rogowska, bronzo mondiale a Parigi 2003, Andrea Giaconi, primatista italiano dei 110hs e decine di altri campioni di differenti nazionalità.

Nel 2005, dopo una parentesi come consulente commerciale e marketing in diverse aziende extra sportive, entra nel mondo della pallacanestro prima come Direttore Commerciale e Marketing del Basket Napoli, gestendo l’esordio storico in Eurolega, per poi trasferirsi prima ad Avellino nell’anno dell’Eurolega e poi all’Angelico Biella. In quattro anni nella città piemontese, gestisce la start up dell’innovativo “Biella Forum” con la presenza in Eurocup e l’organizzazione in prima persona di diversi eventi internazionali come la FED CUP di Tennis Italia – Ukraina e l’All Star Game tra i migliori stranieri del campionato italiano e la Nazionale Azzurra. Nel 2013 si trasferisce nuovamente ad Avellino occupandosi della Direzione Operativa del club, impegno che lo vede in bianco verde fino agli inizi di settembre 2014 quando accetta l’incarico di Direttore Generale di A.D.N. Swim Project, il progetto d’elite di nuoto fondato da Andrea Di Nino che ha vinto negli anni 38 medaglie tra Olimpiadi, Mondiali ed Europei.

Marco Aloi è stato presentato alla stampa oggi pomeriggio all’Hotel Excelsior. Lo ha introdotto il presidente del Consorzio Pesaro Basket Luciano Amadori: “Marco è la figura che mancava nel nostro organigramma. Ci pensavamo da tempo, io ed Ario, ci siamo confrontati a lungo anche con Maurizio Vitolo di Consultinvest, che è rimasto entusiasta di Aloi, e poi abbiamo preso la decisione. Sarà la ciliegina sulla torta per ottimizzare quanto di buono abbiamo in casa, a cominciare dalla struttura preesistente, composta da Enrico Franci, Federico Benedetti e lo stagista Matteo Magi, che tanto bene ha lavorato sino a qui. Il suo compito sarà ampliare il reperimento fondi soprattutto a livello nazionale e l’aumento dei membri del Consorzio”.

Così il presidente della VL Ario Costa: “Con Marco abbiamo lavorato assieme a Napoli, vivendo un’avventura bellissima e difficile allo stesso tempo. Lui poi ha preso una strada importante, ha fatto diversi anni a Biella e poi uscendo dal basket. Qui a Pesaro dovrà far rendere al meglio il nostro settore commerciale: un incarico bello e stimolante”.

Infine parola a Marco Aloi: “Le mie esperienze precedenti nel basket probabilmente le conoscete (Napoli, Avellino, Biella, di nuovo Avellino), poi ne ero uscito per operare in altri ambiti, ma il richiamo di Ario è stato troppo forte per dirgli di no. Altre proposte forse non le avrei nemmeno prese in considerazione. La serietà di Ario e Luciano, il fatto che Pesaro, per il basket, sia un posto davvero speciale ed infine il grande stimolo di un incarico che non mi chieda di occuparmi solo di marketing, ma di un settore operativo più ampio, sono stati decisivi nello spingermi ad accettare di tornare in uno sport che avevo appena lasciato. Entro in un gruppo dove i valori umani sono al primo posto, siamo tutti molto motivati e c’è un feeling particolare all’interno della società. L’idea è quella di consolidare il lavoro fatto sin qui e possibilmente di ampliarlo. Oltre all’estensione della raccolta fondi e dell’aumento del numero dei consorziati, un altro ambito di lavoro sarà la massimizzazione del ritorno per il nostro main sponsor Consultinvest, con cui lavoreremo in forte sinergia”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>