Madonnina di Auditore, domani si esaminano le “lacrime” rosse

di 

8 luglio 2015

AUDITORE – Ad Auditore la statua di Lourdes dalle 13.30 piange sangue, o meglio un liquido rosso non ben identificato. Un episodio più che raro e che deve essere verificato con cautela ed attenzione.

Si sarebbe accorta una signora 84enne alle 13.30. Il fatto particolare che l’anziana era cognata della signora che curava e custodiva la Cellettina, morta nei giorni scorsi, i cui funerali si sono svolti proprio ieri, martedì 7 luglio.

Sul posto i parroci che hanno avvertito il Vescovo di Rimini, il sindaco di Auditore e il maresciallo Alfredo Severini di Auditore.

Domani mattina si procederà con l’esame del liquido rosso. Qualcuno ipotizza che possa essere un liquido utilizzato per il restauro e che con il forte caldo si sia sciolto.

LE FOTO DI TELE GIANNA

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>