Popsophia, domani sera lectio inauguralis di Massimo Recalcati su “Il naufragio educativo per un’erotica dell’insegnamento”

di 

8 luglio 2015

PESARO – Lo scorso anno fu uno degli ospiti più acclamati a Rocca Costanza ed anche per l’edizione 2015 di Popsophia Massimo Recalcati non mancherà di catalizzare l’attenzione del pubblico attraverso un tema quanto mai attuale: il naufragio educativo. Giovedì 9 luglio, alle ore 21.30, il primo festival italiano dedicato alla pop filosofia apre la sua “quattro giorni” a Pesaro proprio con la lectio inauguralis dello psicoanalista e filosofo su “Il naufragio educativo per un’erotica dell’insegnamento”, preceduto dai saluti del presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli, del sindaco di Pesaro Matteo Ricci, della dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale Marcella Tinazzi e della direttrice artistica Lucrezia Ercoli, straordinaria padrona di casa che aprirà le porte di Popsophia a tutti noi, viandanti e naufraghi per l’occasione.

Recalcati con Lucrezia Ercoli

Recalcati con Lucrezia Ercoli

MODERNE SCIALUPPE DI SALVATAGGIO

Il viandante – spiega Lucrezia Ercoli – si conferma il simbolo perfetto del viaggio inquieto della Popsophia, trascinata in mare aperto dalla ricerca di nuove idee per il pensiero contemporaneo. Insieme a grandi nomi della filosofia e cultura internazionale e a giovani studiosi della popular culture, tenteremo di costruire moderne scialuppe di salvataggio con i frammenti rimasti a galla dopo la tempesta”. Non a caso, questa V edizione ha proprio per tema “Allegria di naufragi”, ossimoro che, come spiega ancora la direttrice artistica, “accosta due termini contrastanti: il trauma storico ed esistenziale del naufragio in contrasto con l’euforica allegria che trova risorse inaspettate solo all’interno della catastrofe”.

SPETTACOLO FILOSOFICO – MUSICALE E FILM DOCUMENTARIO

Dopo l’intervento di Recalcati, il programma della serata prevede alle ore 23 “Briciole di Popsophia” (spettacolo filosofico musicale di presentazione del festival curato dall’ensembre musicale “Popsound”) e alle ore 23.30 la proiezione del film documentario di Filippo Biagianti “Che cos’è Popsophia?”, spaccato a più voci dell’edizione 2014 attraverso i suoi momenti più suggestivi e spettacolari. Per concludere con una “bevanda filosofica” proposta dal ristorante “Lo Scudiero”, presente alle quattro serate della Rocca con “Il ristoro del viandante”. Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso libero. Come lo scorso anno, sarà possibile interagire con gli ospiti sia alla Rocca che attraverso twitter: a disposizione gli hashtag #allegriadinaufragi e #popsophia2015, grazie anche alla nuova collaborazione con Twitsofia. Il programma completo del festival è su www.popsophia.it

Popsophia è promossa da Regione Marche e Comune di Pesaro, con i patrocini della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero per i beni e attività culturali, del Ministero dell’Istruzione, università e ricerca, della Provincia di Pesaro e Urbino, dell’Ufficio scolastico provinciale, dell’Università degli Studi di Urbino, del Conservatorio “G.Rossini” di Pesaro, delle Accademie di Belle Arti di Urbino e di Macerata e dell’Istituto italiano per gli studi filosofici, con numerose collaborazioni e sponsorizzazioni, tra cui Enel (main partner) e Sider Rottami Adriatica.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>