Audi A5 Coupé: caratteristiche e tecnologie d’avanguardia

di 

10 luglio 2015

Audi A5 Coupe

Audi A5 Coupe

Cresce l’attesa per la presentazione della nuova Audi A5, che secondo le ultime indiscrezioni è stata intravista sfrecciare tra le curve del Nurburgring in Germania, il tracciato notoriamente destinato alla disputa dei gran premi di motociclismo e formula uno. Il suo debutto dovrebbe avvenire nei prossimi mesi, in concomitanza con l’entrata in scena della nuova Audi A4 che verrà presentata nel prossimo salone di Francoforte in programma a settembre.

La nuova A5 Coupé avrà tante caratteristiche in comune con la A4 così come alcune differenze sostanziali che la renderanno unica nel suo genere. Certamente verrà ricalcato lo schema tecnico e meccanico della berlina, e verrà impiegata l’ossatura MLB Evo, con motore longitudinale a trazione anteriore o integrale sviluppato appositamente per ridurre il peso della vettura. E’ sufficiente pensare che l’utilizzo di materiali come alluminio, acciaio ad alta resistenza e materiali compositi consentirà ai progettisti di ridurre il peso di circa 80-100 chilogrammi rispetto alla A4 attualmente in circolazione.

Questo aspetto non di secondaria importanza, e andrà ad influire in maniera decisa sia sui consumi che sulle prestazioni, facendo fare un ulteriore salto di qualità al modello che negli ultimi anni ha conquistato tanti automobilisti. Lo stile Audi rimane inconfondibile per quanto concerne l’estetica, e dalle poche foto a disposizione si intuiscono delle linee sobrie e accattivanti che non mancheranno di sorprendere gli appassionati. Insomma, una naturale evoluzione dei modelli attuali che punteranno ad esaltare la ‘tridimensionalità’ del design, anche grazie ad una ampia griglia frontale e all’impiego di gruppi ottici anteriori all’avanguardia. Proprio a riguardo, i fari led anteriori dovrebbero essere molto simili a quelli montat sulla nuova A4, anche se non identici ovviamente.

A far sognare gli amanti delle quattro ruote però sono le nuove motorizzazioni proposte dalla casa dei quattro anelli. A cominciare dalla versione turbo diesel da 2.0 litri TFSI che può vantare ben 190 cavalli (142 kW) con consumi contenuti. Stando a quanto dichiarato dagli ingegneri tedeschi questa versione dovrebbe raggiungere i 5 litri ogni 100 km percorsi su tratto misto. Questa motorizzazione è stata introdotta per la prima volta al Vienna Motor Symposium e presenta alcune varianti in termini di potenza che vanno ai 120 cavalli (89 kW) ai circa 220 cavalli (164 kW). Inoltre è stato proposto un altro modello, un 3.0 litri TDI con trazione integrale da 272 cavalli di potenza (203 kW). Infine, secondo gli intenti della casa tedesca, dovrebbe comparire anche una versione A5 e-tron, ovvero una vettura con motorizzazione diesel alla quale viene associato un propulsore elettrico che verrà posizionato all’altezza delle ruote posteriori.

Ma non solo, perché gli ultimi rumors vogliono che sia in fase di sviluppo anche la S5, un bolide che dovrebbe essere spinto da un motore 3.0 combinato con un diesel twin-turbo, assieme alla RS5 la sorella ‘sportiva’ che adotterà un twin-turbo diesel da 3.6 litri con una potenza che sfiora i 500 cavalli (375 kW). Tanta carne al fuoco quindi per chi ama il mondo dei motori, che dovranno pazientare ancora qualche mese per poter ammirare dal vivo queste nuove creature.

Anche la nuova Audi A5 Coupé dovrebbe avere una variante ibrida ai modelli attualmente in commercio, considerato il grande successo che questa tipologia di motorizzazione sta avendo negli ultimi tempi. Specialmente in un contesto cittadino, dove le velocità raggiunte sono molto basse al contrario dei consumi che tendono a schizzare verso l’alto, la soluzione ibrida plug-in quindi rappresenta una piacevole alternativa per chi intende acquistare una vettura. L’esordio su strada della Coupé è previsto per l’inizio del prossimo anno, e non c’è da meravigliarsi se le nuove linee risentiranno dell’influenza del nuovo responsabile dello stile Audi, Marc Lichte, che ha lavorato negli ultimi tempi alla realizzazione del prototipo Prologue.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>