Carabinieri, il comandante interregionale in visita a Pesaro

di 

10 luglio 2015

Il generale Vincenzo Giuliani

Il generale Vincenzo Giuliani

PESARO – Nella giornata odierna il Comandante Interregionale dei Carabinieri “Podgora” di Roma, Generale di Corpo d’Armata Vincenzo GIULIANI, ha fatto visita al Comando Provinciale dei Carabinieri di Pesaro e Urbino per incontrare i militari dell’Arma della provincia.

L’Alto Ufficiale è stato accolto dal Comandante Provinciale, Tenente Colonnello Marco FILONI, alla presenza degli Ufficiali e Comandanti dei reparti della sede e di quelli delle Compagnie di Pesaro, di Fano e di Urbino; all’incontro era presente anche una rappresentanza dell’Arma in congedo. Il Tenente Colonnello Marco FILONI ha illustrato al Generale GIULIANI i risultati  conseguiti dai carabinieri nell’ambito delle attività preventive e repressive per il contrasto del crimine svolte  dalle  34 stazioni dei carabinieri dislocate su tutto il territorio e che vedono nel 1° semestre una conferma del volume complessivo dei reati rispetto al 2014, grazie all’ incisiva attività di controllo del territorio che l’Arma, unitamente alle altre forze di polizia,  svolge quotidianamente nella provincia.

L’Alto Ufficiale ha, inoltre, commentato a tutti i carabinieri del Comando provinciale l’essenza della funzione quotidianamente svolta, specie dalle stazioni carabinieri, autentica espressione di prossimità delle Istituzioni al cittadino, esplicitata attraverso la costante azione di sostegno e vicinanza alla collettività anche e soprattutto nelle piccole comunità.

Il Generale ha fatto poi visita al Prefetto di Pesaro e Urbino, S.E. Luigi PIZZI e al Procuratore della Repubblica di Pesaro, Dott. Manfredi PALUMBO.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>