Dante’s Pitch”, assegnati i premi. Creatività, tanti percorsi emozionali in una App

di 

14 luglio 2015

PESARO – Crescono in Italia le start up innovative di piccole e medie dimensioni. I dati pubblicati ieri da Unioncamere ne segnalano un incremento del 17% solo nel primo trimestre 2015. In questa prospettiva il Comune di Pesaro, attraverso l’ufficio opportunità e sviluppo, ha da tempo iniziato a un percorso di accompagnamento che ha avuto un importante momento con “Dante’s Pitch”, un week end – concorso, totalmente dedicato alla presentazione di idee innovative e start up, che si è tenuto a Fiorenzuola di Focara il 26 e 27 giugno.
“Dante’s Pitch ha rappresentato un passaggio determinante nelle strategie comunali – ha commentato l’assessore alla Gestione Antonello delle Noci -: da una parte infatti abbiamo voluto premiare quelle idee innovative che, se supportate, possono garantire la creazione di nuove imprese capaci di competere sul mercato; dall’altra, rafforzare un ecosistema locale favorevole all’innovazione e capace di attrarre risorse e capitali sul nostro territorio. Player importanti come Vodafone e Univpm non solo infatti hanno partecipato all’iniziativa, ma contribuiranno a rendere Pesaro un punto di riferimento nazionale per l’innovazione di impresa”.
“I risultati sono stati sorprendenti – continua delle Noci –: 22 start up iscritte e una presenza di pubblico costante su tutte le giornate. Tutto ciò rappresenta un riconoscimento tangibile al ruolo del Comune nella riorganizzazione economica del territorio”.
L’iniziativa, che è stata cofinanziata dal progetto Europeo Smartinno, ha avuto il suo momento conclusivo oggi pomeriggio (martedì 14 luglio), nella Sala Rossa del Comune, con l’assegnazione dei premi che consisteranno nella possibilità di sviluppare l’idea imprenditoriale presso gli “incubatori” di impresa locali Widea e BP Cube. L’assessore alla Gestione ha inoltre colto l’occasione per ringraziare tutti gli imprenditori che hanno partecipato a “Dante’s Pitch”.
Presente all’incontro anche il presidente dell’Agenzia per l’Innovazione Giorgio Montanari.

I premiati

Domenico Consoli, Loris Penserini, Emanuele Tonucci per “Let drone it”
Alina Geanina Ametrano, Michele Grossi per “prodotti biologici tracciabili”
Mattia e Michele Patrassi per “Club up! Sport network”
Eleonora Chiocci per “Eat up”

Dalle 17.30, al Centro per l’impiego di Pesaro, verranno illustrati i contenuti e lo storytelling della nuova piattaforma. Alle ore 21momento musicale “Rossini incontra Piazzola”

CreAttività”, tanti percorsi emozionali in una App

PESARO – E’ stata chiamata “Assaggi di CreAttività” l’iniziativa che la Provincia di Pesaro e Urbino ha promosso per giovedì 16 luglio, dalle 17.30, al Centro per l’impiego di Pesaro (via Luca della Robbia 4), per presentare la App che consentirà a quanti arriveranno nel territorio provinciale di vivere percorsi emozionali unici, non ripetibili in altri luoghi proprio perché basati sulle eccellenze culturali, ambientali, artigianali, enogastronomiche di ogni Comune.

Collegata al distretto culturale evoluto “CreAttività” del quale la Provincia è capofila (con la partecipazione di numerosi partner pubblici e privati), la App fa perno sul web per la diffusione e valorizzazione del territorio provinciale. In questi mesi, i soggetti partner e 14 giovani borsisti hanno lavorato ai contenuti della piattaforma, che consentirà, scaricando l’app da cellulare, tablet o qualsiasi altro dispositivo mobile, di ricevere informazioni sulla base delle categorie scelte (come ad esempio orari, fermate e localizzazione degli autobus per raggiungere le mete preferite), così come di conoscere le peculiarità che ogni luogo della provincia è in grado di offrire.

Giovedì sera, dopo i saluti del presidente della Provincia Daniele Tagliolini e l’intervento del responsabile del progetto “CreAttività” Massimo Grandicelli (dirigente del Servizio formazione e lavoro), verranno dunque illustrati i contenuti e lo storytelling della App, con la partecipazione di rappresentanti della Regione Marche, ente che ha promosso i vari progetti di Distretto culturale evoluto nel territorio regionale, garantendo un finanziamento a cui si sono aggiunti gli apporti dei soggetti attuatori e partner. E saranno proprio alcuni partner produttori di eccellenze a proporre, alle 19.30 nel chiostro del Centro per l’impiego, una degustazione delle tipicità enogastronomiche del territorio (solo su prenotazione alla mail: m.donnini@provincia.ps.it, da cui si riceverà conferma fino ad esaurimento disponibilità) che verranno veicolate attraverso la App. I prodotti tipici, insieme all’artigianato di qualità, saranno fatti conoscere ai turisti anche nel nuovo Ufficio Iat di via Rossini, che ha riaperto i battenti ad aprile collegato al distretto culturale evoluto “CreAttività”. L’iniziativa si concluderà con un appuntamento musicale alle ore 21, dal titolo “Rossini incontra Piazzolla”, proposto dal duo Vanessa Scarano (clarinetto) e Giacomo Rotatori (fisarmonica) del Sonàrt – Orchestra sinfonica Rossini, ad ingresso libero.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>