SunRide 2015, due anteprima mondiali della Yamaha al porto di Pesaro tra Rock e motori

di 

21 luglio 2015

PESARO – Sunride 2015 è orgogliosa di ospitare la sesta e ultima tappa dello Yamaha Sport Classic Tour. Un’occasione assolutamente imperdibile per tutti gli appassionati, perché la Casa giapponese presenta in questa occasione, in anteprima mondiale, due novità assolute della “famiglia” Yard Built: la XJR 1300 progettata dal fashion brand Iron Heart e dal suo storico designer Shinichi Haraki, e la XV 950 “The Face” by Kingston Custom.

SUNRIDE 2015

SUNRIDE 2015

Insieme a loro, per la prima volta in Italia, “Faster Son”, la Special bicilindrica del celebre customizer Shinya Kimura, che ha fatto il suo esordio mondiale poche settimane fa a Biarritz.

E ci saranno anche altri modelli Yard Built, già presentati nei mesi scorsi: la XV 950 ‘D-Side’ by Deus, la XJR 1300 ‘CS-06 Dissident’ by it roCkS!bikes, la XV 950 ‘Pure Sports’ by Low Ride e la XV 950 ‘Playa del Rey’ by Matt Black Custom Designs.

Terza edizione di SunRide, dunque, l’evento motociclistico dell’estate riservato a Cafe Racer, Special e Moto d’Epoca, con i singoli appassionati protagonisti insieme agli Espositori ufficiali. Tre giorni unici di spettacolo, moto, concerti, happening in spiaggia.

Insieme alle straordinarie novità assolute, ci saranno infatti le moto “a sorpresa” portate da BMW, Moto Guzzi e Triumph, affiancate dalla presenza di 18 Customizzatori che esporranno a Pesaro il meglio della loro produzione degli ultimi mesi.

Una sorte di “grande sorpresa collettiva”, dove ognuno degli Espositori (Alo’s Cafe, Apache Custom Motorcycles, AS Alessandro Starace, AV Attrezzi Veloci, Bottega Bastarda, BR Moto, Dos Cilindros, Dream’s Factory, FMW, Man Cave, Matteucci Garage, Motomorfosi, Plan B Motorcycles, Prima Motociclette, Pumped Pistons, Reise Motorcycles, Studio Fibre, Vibrazioni, 70tre), punterà a conquistare i premi decisi dal voto della Giuria ufficiale: tre SunRide Pro Award ad altrettante moto “speciali”, mentre i singoli proprietari punteranno al Rider Award per la migliore moto esposta.

E infine l’Icon Award, assegnato dagli Organizzatori alla moto simbolo di SunRide 2015.

I Premi saranno consegnati in collaborazione con Motor Bike Expo, che si conferma molto attenta al mondo delle Special, patrocinando il momento delle premiazioni e permettendo il “prolungamento” di Sunride fino a Gennaio 2016, quando a Verona inizieremo a presentare l’edizione della prossima estate.

Accanto a tutto questo, per completare questa straordinaria festa di moto, le fascinose moto d’epoca dei Soci del Registro Storico Benelli, a ricordare concretamente una Marca nata a Pesaro oltre 100 anni fa e ancora presente nei mercati di tutto il mondo.

Una sorpresa speciale è poi dedicata a tutti i Clienti Nolan, altra prestigiosa presenza ufficiale a Sunride: chiunque verrà allo stand con il casco della Casa, potrà farselo decorare gratuitamente dal noto artista Francesco “Cisko” Aloisi, a disposizione dei presenti.

E poi, passate le ore del grande caldo, dopo il tramonto e fino a notte fonda, ottima musica e straordinarie vibrazioni: venerdì 24 con i live del grande Nick Olivieri, Diego Dead Man Potron e The Quincey; sabato 25 con Joan Thiele, Ape Skull, Death by Unga Bunga. E poi il Party in notturna alla SunRide Beach, con animazione degli Anvils e Girl Power il venerdi e Dj Henry il sabato.

Il programma dell’evento, comunque sempre ad ingresso totalmente gratuito, si arricchisce ogni giorno di nuovi particolari. Per saperne di più, minuto per minuto: pagina Facebook “SunRide”, oppure il sito internet dedicato: www.sunride.it.

E poi, per chiunque voglia restare almeno una notte, prima, durante o dopo l’evento, c’è la convenzione alberghiera con Riviera Incoming (tel. 0721.698.223, fax 0721.698.222, e-mail: pesaro@rivieraincoming.net), che risponde entro 24 ore dal primo contatto, per aiutare ognuno a trovare la soluzione “su misura” in base alle proprie necessità.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>