De Iulis torna alla Vis. La società: multa e scuse ai compagni

di 

29 luglio 2015

De Iulis esulta dopo il gol alla Civitanovese nella passata stagione

De Iulis esulta dopo il gol alla Civitanovese nella passata stagione

PESARO – Andrea De Iulis, 22 anni, 8 reti nella passata stagione in Serie D con la Vis Pesaro, da oggi sarà regolarmente agli ordini di mister Simone Pazzaglia. L’attaccante romano, dopo aver disertato i primi due giorni di preparazione, si è pentito e dopo lunghi contatti tra i suoi procuratori e il co-presidente Leonardi, tornerà come da contratto lo impone ad allenarsi con la Vis Pesaro. La società ha già fatto sapere che sarà multato e che dovrà chiedere scusa a mister e compagni. Dietro a questo ritardo c’era la speranza dello stesso De Iulis di trovare una sistemazione in categorie superiori: avendo già giocato in Prima Divisione con l’Ascoli, due anni fa, l’attaccante fino al 31 luglio si può svincolare a costo zero solo tra i pro. In Serie D, invece, decide la Vis che, a più ripresa, ha manifestato l’intenzione di puntare sul giocatore anche in Eccellenza.

la recinzione 450x60La stessa Vis, peraltro, è ancora in ballo per un eventuale ripescaggio in Serie D: la comunicazione ufficiale arriverà il 6 agosto ma, forse fin da stasera, saranno rese note le società di D che pur avendo presentato ricorso alla Covisod saranno estromesse per inadempienze e, contestualmente, dal direttivo in programma questo pomeriggio potrebbe anche uscire la graduatoria delle 20 possibili ripescabili (tra cui la Vis che, da fonti ufficiose, occuperebbe la 12esima posizione).

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>