Snoop Dogg infiamma la Baia Imperiale: che party per i 30 anni dello storico locale di Gabicce

di 

30 luglio 2015

GABICCE – “Una serata senza precedenti – l’ha definita così Carlo Capone, direttore generale della Baia Imperiale – portare a Gabicce Snoop Dogg è la soddisfazione più grande della mia vita, il più bel regalo che potessi immaginare per i trent’anni del locale, ancora non ci credo, quando l’ho visto arrivare avevo gli occhi lucidi per l’emozione”.

Snoop Dogg live alla Baia

Snoop Dogg live alla Baia

A giudicare dai numeri è stata una festa di compleanno di quelle da ricordare per la Baia, oltre 5000 i presenti che hanno ballato al ritmo del dj set “Snoopadelic” del rapper californiano. Due ore abbondanti di musica (da mezzanotte fino dopo le 2) in cui il rapper ha alternato una performance ai giradischi ad uno show live dove ha cantato le sue hit più famose, ma anche cover di pezzi rap di successo mondiale. Quella di ieri è stata una serata di apertura straordinaria per il club che ha deciso apposta di non sovrapporre l’evento alla normale programmazione, ma di dargli il giusto spazio, una scommessa vinta: “Abbiamo preferito aggiungere una data, una data simbolica cioè il compleanno della Baia, per festeggiare insieme al più grande rapper al mondo, rischiando qualcosa, piuttosto che andare sul sicuro scegliendo un sabato o un giovedì (serata di punta del locale) – ha aggiunto Capone – il successo di questa sera ci ha dato ragione e il merito va tutto all’artista che, dopo Madonna ed Eminem, è il nome più famoso al mondo nel panorama Pop”.

La macchina organizzativa ha funzionato alla perfezione, le oltre 60 navette messe a disposizione hanno evitato code e ingorghi sulle strade, garantendo anche l’arrivo e il deflusso dal locale in totale sicurezza senza gravare in nessun modo sulla popolazione residente e sul comune di Gabicce. Anche sotto il profilo della sicurezza interna la serata è andata per il meglio, grazie alla collaborazione con il comando dei Carabinieri che ha effettuato alcol test e controlli antidroga su tutti i pullman arrivati garantendo all’interno del locale un ambiente sano: “Quello che è successo la scorsa settimana ha scosso tutto il mondo della notte, la morte di un ragazzino in quel modo è inaccettabile – ha dichiarato Capone – per questo dobbiamo fare squadra con le forze dell’ordine per contrastare le droghe e lo sballo, questo è un locale che tiene molto a combattere questa battaglia e lo farà in tutti i modi possibili”.

L'ingresso della Baia

L’inconfondibile ‘ingresso della Baia

Ma l’estate della Baia non si ferma certo con lo show del rapper californiano. Dopo aver ospitato pezzi da 90 come Eiffel 65 e DVBBS (prima di Snoop Dogg serata record stagionale con oltre 4500 presenze), la discoteca vedrà esibirsi il primo agosto un altro grande rapper americano, Lil Jon, da tutti considerato il padre dell’Hip Hop a stelle e strisce. Il 6 agosto sarà la volta dei Blasterjaxx, dominatori dell’electro house olandese e tredicesimi nella classifica Djmag. Dulcis in fundo Steve Aoki, da anni nella top ten dei migliori dj del mondo, che porterà tra le colonne della Baia Imperiale il suo show. Lancio di torte, stage diving, traversate in canotto sui fan e giochi di luce per uno spettacolo fuori dal comune. Save the date: sabato 8 agosto.

Data la portata degli eventi in programma, per agevolare l’acquisto dei biglietti online, è disponibile un sito dedicato www.ticketimperiale.com, mentre per chi volesse progettare da casa la sua vacanza in Romagna all’insegna della movida, è possibile costruire il proprio pacchetto hotel+ingresso al locale su www.pacchettibaiaimperiale.com.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>