Fabbri (PD): “Incontro al Mise, nessuna trivellazione il 5 agosto”. Chieste rassicurazioni su Saipem

di 

3 agosto 2015

PESARO – “Alla luce delle preoccupazioni di comitati e sindaci delle Marche, ho chiesto un incontro presso il Mise. Nel corso dell’incontro, svoltosi oggi, mi è stata data conferma che nessuna attività di trivellazione è prossima ad iniziare. La data del 5 agosto è dunque infondata. Ho manifestato l’impegno a monitorare il progetto, tenendo conto dei timori della comunità, ed ho proposto un sopralluogo della Commissione che presiedo presso gli impianti marchigiani, riscontrando la piena disponibilità del direttore generale per le risorse minerarie ed energetiche”. Lo afferma in una nota la senatrice del Pd Camilla Fabbri, presidente della Commissione di inchiesta sugli infortuni sul lavoro. Spiega Fabbri: “L’istanza di permesso riguarda l’attività di ricerca geofisica, geochimica e geologica presentata dalla Mac Oil in aprile e pubblicata il 5 maggio, quindi il 5 agosto scadono i termini per il deposito di istanze in concorrenza di altri operatori. Le domande devono essere poi esaminate dalla Commissione idrocarburi e risorse minerarie e, se ci sono i requisiti tecnico-economici, ha inizio la Via del Ministero dell’Ambiente. Se questa istruttoria risulta positiva, il Mise provvede ad acquisirla e procede con il rilascio dell’autorizzazione, previa intesa con la Regione. Perché inizino le trivellazioni – prosegue Fabbri- occorrono almeno 5 anni. Dopo questa fase di ricerca, infatti, si procede ad una nuova Via per la perforazione, che viene rilasciata dalla divisione territoriale del Mise. E’ importante chiarire l’iter e la tempistica per evitare strumentalizzazioni dannose per i cittadini. Nel corso dello stesso incontro -conclude- ho chiesto anche rassicurazioni in merito al mantenimento dei livelli occupazionali dello stabilimento Saipem, conoscendo l’attenzione che il ministro Guidi ha dimostrato verso questa azienda che, a Fano, impegna 1150 lavoratori, altamente professionalizzati e qualificati”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>