Rossini Opera Festival, presentata la XXXVI edizione. Ricci: “Il Rof avrà presto una casa, chiederemo a Franceschini di diventare città della musica”

di 

4 agosto 2015

PESARO – E’ stata presentata oggi all’Alexander Museum Palace Hotel la XXXVI edizione del Rossini Opera Festival, che si terrà a Pesaro dal 10 al 22 agosto 2015. In programma quattro opere: La gazza ladra, La gazzetta, L’inganno felice e Il viaggio a Reims, nonché la Messa di Gloria, lo Stabat Mater, due appuntamenti con Rossinimania, i Concerti di Belcanto.

La presentazione

La presentazione

La scelta del Rof di dedicare l’intera programmazione del Festival 2015 alla produzione giocosa di Rossini, declinata nelle composite derivazioni dell’opera semiseria (Gazza ladra e Inganno felice) o della commedia di ca- rattere che trascolora nell’astrazione del comique absolu (Gazzetta), è stata inconsciamente dettata dall’esigenza di introdurre un sorriso d’ottimismo nel malinconico grigiore di un panorama culturale mortificato dall’insipienza di chi si ostina a disconoscere la forza propulsiva della ricerca poetica.
Alla presentazione sono intervenuti il Sovrintendente Gianfranco Mariotti, il Direttore artistico Alberto Zedda e il sindaco di Pesaro (e presidente del Rof) Matteo Ricci che ha annunciato come nel giro di un anno il Rof avrà una casa propria, il PalaScavolini, l’hangar di viale dei Partigiani completamente ristrutturato, e che il prossimo 9 settembre, in occasione della visita a Pesaro del Ministro dei beni e delle attività culturali, Dario Franceschini, sarà richiesto il titolo di città della musica.

 

E’ stato consegnato il Bilancio sociale 2014, nonché resi noti i titoli principali dell’edizione 2016: La donna del lago, Il Turco in Italia e Ciro in Babilonia.

Consulta il programma cliccando su http://www.rossinioperafestival.it/intra/upload/news/file/Rof_2015_programma_v.pdf

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>