Incendio San Bartolo, Acacia Scarpetti chiede di vietare lanterne cinesi per il 10 agosto

di 

5 agosto 2015

PESARO – Luca Acacia Scarpetti, responsabile dell’Idv Marche, nonché ex presidente del Parco San Bartolo ricorda  come “l’incendio di stanotte a Santa Marina Alta, avvenuto in una bellissima vigna posta tra il paese e il ristorante Gibas, sia stato provocato da una coppia di ragazzi che hanno lanciato due lanterne cinesi. Sicuramente non volevano combinare questo guaio,ma hanno rischiato di provocare un disastro.

Luca Acacia Scarpetti

Luca Acacia Scarpetti

 

 

Chiedo pubblicamente al sindaco di emettere un’ordinanza per divieto di lancio lampade infiammate per la notte di lunedì 10 agosto, data in cui è prevista quella cena coreografica a base di candele accese. Nel naturale vocio cittadinio infatti, è già largamente diffusa la previsione di un cospicuo lancio di lanterne cinesi accese, per aumentare l’effetto “fiamma”.  Partendo da Baia Flaminia e arrivando sino alla Crista, questa benedetta cena, tra il San Bartolo e l’Ardizio, potrebbe provocare un inferno.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>