Lettera di Ucchielli a Ceriscioli e Marini: “Attenzione ai servizi del nuovo distretto sanitario di Montecchio”

di 

7 agosto 2015

VALLEFOGLIA – Il Sindaco della Città di Vallefoglia, Palmiro Ucchielli, in qualità anche di Presidente dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo, scrive al Presidente della Regione Marche  Luca Ceriscioli e al Direttore Generale Asur Marche Alessandro Marini in merito alla realizzazione della nuova struttura distretto sanitario Asur in località Montecchio di Vallefoglia i cui lavori sono già iniziati.

Gentilissimi,  facciamo seguito alla precedente corrispondenza e anche ai piacevoli colloqui intercorsi in

Il sindaco Palmiro Ucchielli

Il sindaco Palmiro Ucchielli

ordine all’oggetto per invitarvi, innanzitutto, ad un sopralluogo al cantiere di Montecchio dove sono in corso i lavori di costruzione del nuovo Distretto Sanitario ed inoltre per ricordare nuovamente la necessità e l’opportunità di prevedere la realizzazione, nella nuova struttura che si sta costruendo, di alcuni servizi che reputiamo di fondamentale importanza per la popolazione residente che, attualmente, comprende un bacino che rappresenta la seconda realtà economica della Provincia di Pesaro e Urbino, con oltre 40.000 abitanti.

Il Comune di Vallefoglia, con oltre 15.000 abitanti, è infatti uno dei principali distretti produttivi della Regione, con più di 1.300 imprese attive nei settori dell’industria e artigianato, dei servizi, del commercio e dell’agricoltura. I 40.000 abitanti di cui sopra si è accennato fanno invece riferimento alla centralità della sua posizione e all’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo, costituita tra i Comuni di Monteciccardo, Montelabbate, Tavullia e Vallefoglia, che gravitano nella vallata intorno al nuovo Comune. In tale realtà geografica, che dista esattamente 18 chilometri da Pesaro ed altrettanti da Urbino, questa Amministrazione ritiene di fondamentale importanza prevedere la realizzazione dei servizi descritti in seguito, da tantissimi anni sollecitati dalla popolazione residente, costretta ora a recarsi con innumerevoli disagi o a Pesaro o a Urbino. Innanzitutto prevedere un servizio di ambulanza per un pronto intervento 24 ore su 24 ore con la presenza di u

n medico, poi un centro prelievi per le donazioni di sangue per ridurre al minimo i disagi per i donatori e, non da ultimo, viste le tante strutture sportive esistenti in zona e quelle in programma di essere costruite, prevedere un servizio di medicina dello Sport a vantaggio dei tanti giovani che praticano o intendono avvicinarsi a tali discipline sportive.          

Sicuro che la presente richiesta incontri anche il Vostro interesse, colgo nuovamente l’occasione per rallegrarmi per le conseguite elezioni e formulare, per il bene di questa popolazione, gli auguri migliori per la Vostra futura attività amministrativa”.

Il Sindaco

Sen. Palmiro Ucchielli

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>