Santorelli chiama in causa Seri: “Usa i vigili solo per far cassa. Ma la sicurezza?”

di 

12 agosto 2015

Alberto Santorelli*

Alberto Santorelli

Alberto Santorelli

FANO – Il corpo di polizia municipale non ha alcuna colpa se il sindaco Seri li sta obbligando a fare gli esattori delle tasse.

Questo aspetto va chiarito e stava rischiando di passare in secondo piano rispetto alla strage di multe che i vigili stanno notificando in città perché fanno esattamente ciò che il sindaco Seri ha chiesto al comandante, ovvero il doppio delle delle multe rispetto allo scorso anno per coprire il bilancio e dare così la possibilità a sindaco e Assessori di spartire contributi a pioggia e pagare così le cambiali elettorali.

I vigili hanno avuto questo mandato preciso dal sindaco in persona che ha anche la delega alla polizia municipale.

Ma al nostro sindaco, oltre alla cassa del Comune, interessa anche la sicurezza dei cittadini fruitori della strada?

Avrà dato indicazioni precise alla polizia municipale di controllare la viabilità in zone critiche o avrà chiesto loro di multare solo divieti di sosta, parchimetri e dischi orari?

Per avere queste risposte ho inviato una mail di richiesta di accesso agli atti, prerogativa del consigliere comunale, al comandante dottor Giorgio Fuligno dove ho richiesto i seguenti dati:

Verbali elevati dal primo gennaio 2015 al 31 luglio 2015, ovvero il totale dei verbali contestati e i relativi importi, per le seguenti infrazioni:

– Svolta vietata da via roma direzione monte mare a via Fanella;
– Svolta vietata da via roma direzione monte mare a via Davide Squarcia;
– Svolta Vietata da Viale XII Settembre direzione monte mare a Via Nolfi;
– Svolta vietata da via Giordano Bruno (rotatoria) a Viale Gramsci;
– Svolta Vietata da via Ciro Menotti alla Rotatoria di Sant’orso;
– Svolta vietata da Viale Cairoli a Viale Primo Maggio/ Viale Buozzi;
– Eccesso di velocità e in che vie;
– Mancanza di cintura di sicurezza;
– Conducente al cellullare.

*Progetto Fano

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>