Beccato a rubare sotto l’ombrellone: arrestato ladro 45enne

di 

13 agosto 2015

Spiaggia di Pesaro

Spiaggia di Pesaro

PESARO – Beccato a rubare sotto l’ombrellone, i carabinieri arrestano un uomo di 45 anni su una spiaggia pesarese di Levante. Ma qualche giorno prima la polizia aveva beccato tre ragazzini intenti a “frugare” nello zaino lasciato momentaneamente su un lettino di uno stabilimento balneare, facendo scattare l’allarme del web.

Tornando all’arrestato per furto di uno zainetto, si tratta di un uomo già noto alla giustizia. Approfittando del fatto che il proprietario si fosse recato a fare due passi sull’arenile assieme ai figli, il ladro si è impossessato di costosa attrezzatura da surf, più un telefono cellullare e una racchetta da beach tennis. Oggetti del valore di 400 euro, che sono stati restituiti al legittimo proprietario dopo l’intervento dei carabinieri – già in zona – che sono stati allertati dal bagnino e da alcuni bagnanti insospettitisi.

Convalidato l’arresto, il processo per direttissima ha condannato l’uomo a 10 mesi di reclusione con pena sospesa, più l’obbligo di firma presso la caserma dei carabinieri.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>