Fano-Ancona, scontri tra tifosi fuori dallo stadio Mancini

di 

13 agosto 2015

FANO – Scontri tra tifosi dell’Ancona e quelli del Fano fuori dallo stadio Mancini di Fano, prima dell’amichevole tra la squadra di casa e quella dorica. Lo scontro è avvenuto poco prima delle ore 20 nelle vie che conducono all’ingresso dello stadio e che costeggiano l’ospedale. Il contatto si è materializzato in via Metauro, davanti al bar in cui molti tifosi dell’Alma solitamente si ritrovano prima di ogni partita. Secondo alcuni testimoni sarebbero stati alcuni tifosi anconetani, una trentina, tutti incappucciati, armati – sempre secondo il racconto di alcuni testimoni – di spranghe e mazze, e arrivati nei pressi del bar con diverse auto private, a scatenare la rissa. Da lì, per 10 minuti, la strada si è trasformata in un ring a cielo aperto dove i tifosi del Fano hanno cercato di rispondere colpo su colpo con quello che avevano: dai tavolini alle sedie. Il titolare del bar è riuscito ad abbassare la saracinesca proteggendo le persone all’interno e tutto il locale, devastato, alla fine, nella parte esterna. La rissa ha richiesto l’intervento di decine di poliziotti arrivati, però, a giochi già fatti e con i tifosi dorici pronti a dileguarsi. Alcuni presenti fanesi avrebbero trovato riparo all’interno di alcune vicine abitazioni per sfuggire alla furia senza senso degli ultras anconetani.

Un commento to “Fano-Ancona, scontri tra tifosi fuori dallo stadio Mancini”

  1. Brusco 54 scrive:

    Mai visto una partriuta di calcio e sono fiero di averlo fatto poi quando vedo che per una amichev ole succedono queste cose penso: ma perchè sui campi di calcio non ci piantiamo le barbabietole?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>